Schmid: Naturalia, la tendenza primavera/estate 2020

Tessuti caldi e opachi, fantasiosamente colorati o in sobrie tinte unite allettano i nostri sguardi e gratificano il nostro innato bisogno di colore. Pregiati, resistenti, vivaci, i materiali organici ispirano e danno forma alle tendenze della primavera/estate 2020. È il trionfo della moda al naturale e delle fibre organiche, scelte, apprezzate e utilizzate innanzitutto per la loro eco-compatibilità, oggi sempre più importante. Per non parlare della comodità e della morbidezza.
 
In linea con i trend della prossima stagione Schmid, azienda italiana specializzata nella realizzazione di tessuti per il mondo dell’alta moda, propone quindici tessuti naturali che richiamano il contatto con la terra, con una dimensione primitiva dell’io. Il mondo vegetale diventa così una seconda pelle, grezza e integrale, ma sempre di tendenza, autentica e attuale.
 
All’interno di questo mood, denominato Naturalia, si passa dai colori accesi di Cheope, una rafia a tinta unita dall’effetto clean wash, all’opacità rustica di Mumbai, un canvas adatto alle lavorazioni più svariate per il suo effetto juta grezza. 


Schmid: Naturalia, la tendenza primavera/estate 2020

Immancabili, poi, le trame in sughero: come Circle, tessuto naturale con lavorazione laminata a micro-pois dall’effetto specchiato, Sicily, un insieme di forature regolari su sughero, ispirato alle sedie impagliate della vecchia Sicilia, e Plotter, una serie di stampe personalizzate sempre su base sughero.


Schmid: Naturalia, la tendenza primavera/estate 2020

Anche le reti attingono dall’universo delle fibre naturali: ed è così che nasce Maki, una rete a trama stretta con striature dall’effetto mélange.


Schmid: Naturalia, la tendenza primavera/estate 2020

Per conoscere e toccare con mano le lavorazioni firmate Schmid, basta un click qui. Per restare in contatto con le ultime novità dell’azienda, segui i canali social:
 
Facebook: Schmid
Instagram: Schmid Milano
Linkedin: Schmid Milano
 
TessilePrimavera/Estate 2020
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER