×
1 655
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
Pubblicato il
11 mar 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Zagliani congelato, i laboratori del pellettiere milanese passano a Bally 

Pubblicato il
11 mar 2015

Il gruppo tedesco JAB Luxury (ex Labelux) razionalizza il proprio portafoglio di brand attuando una serie di sinergie. La divisione lusso di JAB (John. A. Benckiser) Holdings controlla i marchi Bally, Jimmy Choo, Belstaff e Zagliani. Quest'ultimo, la nota griffe di pelletteria di altissima gamma fondata a Milano nel 1947, è entrato a far parte del gruppo nel 2009.

Alcune borse reversibili di Zagliani

 
Dopo aver investito forti somme per rilanciare questo storico marchio nostrano specializzato in borse e piccola pelletteria di lusso per uomo e donna interamente realizzate a mano, JAB Luxury sembra adesso aver cambiato idea, e ha deciso di congelare la sua produzione.

Secondo le nostre informazioni, il gruppo ha bloccato gli investimenti per Zagliani e la commercializzazione delle collezioni si è chiusa con la primavera-estate 2015. La stilista Giorgia Scarpa, cui era stata affidata la direzione creativa nel 2012, ha terminato il suo incarico il mese scorso, con l'ultima collezione Zagliani presentata alla recente Settimana della Moda di Milano.

Solo il laboratorio di produzione, situato nella zona Sud di Milano, è stato mantenuto in attività, ma per essere integrato alla struttura del marchio Bally. Il calzaturiere svizzero, anch'esso, come detto, nell'orbita del gruppo JAB Luxury, ha infatti annunciato, in un comunicato risalente a qualche giorno fa, di essersi assicurato l'esclusiva di quesrto prestigioso atelier, in cui lavorano 30 artigiani altamente qualificati rinomati per la loro competenza e perizia, in particolare nel trattamento e nella lavorazione delle pelli di coccodrillo.

Il laboratorio, attivo nella produzione di articoli femminili (che ora lavorerà in esclusiva per la produzione delle borse da donna del brand elvetico), completa così le capacità produttive di Bally, che dispone anche di uno stabilimento specializzato nelle calzature maschili in Svizzera.

Questa operazione permetterà a Bally d'incrementare la propria offerta nel segmento donna, che dovrà raggiungere il 15-20% del fatturato totale in cinque anni. Con il savoir-faire di Zagliani, Bally potrà proporre soprattutto delle borse di alta gamma, oltre a un servizio di “su misura”, rafforzando in questo modo la sua posizione nel settore del lusso.

Un'immagine della campagna pubblicitaria di Zagliani


La nuova unità sarà guidata da Giovanni Torchiani, grande specialista italiano della pelletteria (Rossimoda, Sergio Rossi), nominato nell'ottobre del 2014 Vice President Global Manufacturing (ovvero direttore della produzione mondo) di Bally.

Gli sforzi compiuti lo scorso anno da Zagliani, con il lancio della sua prima campagna pubblicitaria in assoluto e di un sito di e-commerce, evidentemente non si sono dimostrati sufficienti ad incrementare le vendite, tanto che ora anche il sito ufficiale di Zagliani è stato oscurato, e rimanda a quello di Bally...

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.