×
1 629
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Pubblicato il
7 lug 2016
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

YNAP: maggiori dettagli del piano “Fast Forward to 2020”

Pubblicato il
7 lug 2016

Si prevede che il mercato dei beni personali di lusso cresca a un tasso annuo del 15% nei prossimi cinque anni. Il colosso italo-inglese, leader nella distribuzione di moda online YNAP (Yoox Net-à-Porter) punta invece a crescere del 17-20% annuo nel prossimo quinquennio.

YNAP


Nel comunicato ufficiale dell'azienda italo-britannica, nata dalla fusione lo scorso anno del sito bolognese Yoox e del londinese Net-à-Porter, emergono ulteriori dettagli rispetto a quanto comunicato ieri sulla visione organizzativa a lungo termine del colosso mondiale della distribuzione.

Innanzitutto, il gruppo permetterà ai suoi marchi di sviluppare le proprie strategie sotto l'ombrello di un’unica società globale che opererà con 3 linee di business distinte: In-Season, Off-Season e Online Flagship Stores. Saranno quattro i brand dell'entità, che avranno identità distinte e offerte al cliente finale diversificate: Net-à-Porter, Mr Porter, Yoox e The Outnet. Verrà inoltre impostato un network logistico globale, pienamente interconnesso, costruito attorno ad hub centrali e centri di distribuzione regionali, che favorirà lo sviluppo del programma “Omni-stock” del gruppo, e cioè di una piattaforma scalabile globale, elemento chiave per rendere possibile un’offerta omnicanale ai brand partner del gruppo YNAP.

“Abbiamo dei piani ambiziosi per crescere più rapidamente rispetto al mercato del lusso online, da leader attraverso il mobile. Sono sicuro che entro il 2020 potremo contare, non soltanto su cinque anni di forte crescita dei ricavi e della redditività, ma avremo anche posizionato YNAP all’avanguardia nell’innovazione da un punto di vista tecnologico anche per il decennio successivo”, ha commentato Federico Marchetti, Chief Executive Officer di Yoox Net-à-Porter e fondatore di Yoox.

La linea di business Multimarca In-Season include Net-à-Porter e Mr Porter. Nel mirino: crescita sostenuta della base clienti alto-spendenti; espansione internazionale con consolidamento della propria posizione di leadership negli Stati Uniti, accelerazione della crescita nel Medio Oriente e incremento della propria posizione in Europa; servizio personalizzato più ricco per arrivare a una maggiore fidelizzazione del cliente; offerta più curata e arricchita dall’introduzione della own label di Mr Porter e dalla categoria Gioielli & Orologi, che ha un grande potenziale online. La linea In-Season farà poi leva sulle competenze di Yoox nell'ambito della localizzazione per cogliere il potenziale del mercato dell'area Asia-Pacifico.

Il patron di Yoox, Federico Marchetti - Jonathan Frantini


La linea di business Multimarca Off-Season include invece Yoox e The Outnet. The Outnet potrà sfruttare il proprio considerevole potenziale di crescita inespresso a livello globale grazie agli asset e alle competenze di localizzazione di Yoox, sostiene il gruppo. Entrambi i brand amplieranno la propria estensione geografica attraverso una competa localizzazione nei Paesi del Medio Oriente. The Outnet amplierà poi la propria offerta prodotti, attualmente focalizzata sul ready-to-wear, aumentando la penetrazione nelle categorie più vendute, come scarpe e borse, e introducendo prodotti di activewear. Su Yoox saranno introdotte private label e verrà rafforzata l’offerta di Iris & Ink. Inoltre, YNAP punta a una forte crescita dalla base clienti high-value grazie ai maggiori sforzi che compierà Yoox per costruire brand awareness. Aumenteranno inoltre il coinvolgimento e la fidelizzazione della clientela grazie a soluzioni mobili personalizzate.

Gli Online Flagship Stores di YNAP includono le attività di progettazione, realizzazione e gestione dei negozi online di alcuni dei principali brand della moda e del lusso a livello globale, da Armani.com a Chloe.com, solo per fare due esempi. Concentrandosi su un numero inferiore di partnership di maggiori dimensioni e di nuovi brand in ascesa, l’offerta Online Flagship Stores sfrutterà le sinergie con i team esperti dell’In-Season per promuovere l’innovazione a favore dei brand partner di YNAP, in particolare nell’area dei servizi e dei contenuti per i clienti di alto livello, indica il gigante italo-britannico.

YNAP non è spaventato dalla Brexit, anche se si è già verificato un rallentamento degli ordini sulle piattaforme del gruppo dalla metà di giugno che probabilmente continuerà nel secondo semestre e che nel lungo termine dovrebbe ridimensionare il peso della Gran Bretagna sul fatturato della società portandolo al 12% circa nel 2020 dal 15,8% del 2015.

Yoox Net-à-Porter ricorda anzi che sta assumendo nuovo personale nel Regno Unito, dove sta espandendo il proprio quartier generale londinese, e conferma il suo impegno a mantenere la propria presenza in UK. Non dovrebbe essere significativo l'impatto dell'eventuale introduzione di dazi doganali, secondo quanto si è letto nelle slide presentate da Federico Marchetti nella conference call del 6 luglio con gli analisti finanziari.

www.ynap.com/it/pages/about-us/what-we-do/multibrand-online-stores/


"Siamo stati sopresi dalla Brexit, ma non colti alla sprovvista, i numeri del piano includono questo scenario", ha detto Marchetti aprendo la conference call. "Credo che siamo una global company con radici anglo-italiane e che saremo sempre più internazionali. Continueremo a crescere con o senza Brexit. Siamo molto resilienti, sia per distribuzione geografica che per modello di business”, ha indicato all'agenzia Reuters.

Il gruppo Yoox Net-à-Porter puntualizza infine di poter contare su oltre 2,5 milioni di clienti attivi, 27 milioni di visitatori unici mensili in tutto il mondo e ricavi netti aggregati pari a 1,7 miliardi di euro nel 2015. Il gruppo possiede centri tecno-logistici e uffici in Europa, Stati Uniti, Giappone, Cina e Hong Kong e distribuisce in più di 180 Paesi nel mondo.

Il 4 agosto prossimo YNAP annuncerà i risultati del primo semestre 2016. Nel primo trimestre i suoi ricavi netti sono cresciuti a 446,2 milioni di euro.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.