×
1 386
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

WSN Développement lancerà una nuova fiera in giugno

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 23 gen 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

In un mercato della moda in cui il concetto stesso di stagionalità è in pieno mutamento, WSN Développement reagisce lanciando un nuovo appuntamento. “Nom de code June” (“Nome in codice June”), è un altro salone che entra a far parte della gamma di fiere dell'organizzatore di Who's Next e Première Classe. Il salone intende rispondere alla richiesta dei marchi di allinearsi alla tempistica di presentazione delle pre-collezioni, particolarmente supportata nella stagione estiva. Fino ad ora, l’organizzatore proponeva solamente appuntamenti tardivi, in settembre alla Porta di Versailles e all’inizio di ottobre alle Tuileries.

Il tendone di Paris sur Mode in place de la Concorde, spazio all'interno del quale si potrà trovare "Nom de code June" - WSN Développement


WSN Développement stima che circa 150 marchi, di prêt-à-porter e di accessori, investiranno in “Nom de code June” dal 23 al 25 giugno prossimi, che si svolgerà sotto un tendone di 2.000 metri quadrati in place de la Concorde. Una location che la società organizzatrice francese conosce bene, perché vi organizza il suo salone di prêt-à-porter della seconda sessione, Paris sur Mode, in marzo e ottobre.

La data di inizio estate non è priva di senso, perché corrisponde anche al periodo della Fashion Week maschile parigina: un buon timing dunque per attirare dei buyer, che siano francesi o internazionali. WSN vuole così anticipare tutti e lanciare la stagione dei saloni... oltre a fare una buona impressione.

Frédéric Maus è il nuovo condirettore di WSN Développement - DR


La creazione di questa fiera costituisce la prima novità apportata da Xavier Clergerie dopo il suo ritorno (il cofondatore di WSN Développement è infatti tornato ad esserne direttore generale da ottobre 2017). Clergerie ha poi chiamato al suo fianco nel ruolo di condirettore Frédéric Maus, l'ex responsabile dello sviluppo e del marketplace di La Redoute, il quale ha comincato ad esercitare il suo nuovo incarico questo mese.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.