×
1 633
Fashion Jobs
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
2 ott 2012
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Who’s Next Prêt-à-Porter Paris ripensa l'offerta Uomo

Pubblicato il
2 ott 2012

Xavier Clergerie, co-fondatore di WSN Développement, si dice molto legato all'offerta maschile, base storica del Who’s Next, ma è costretto ad ammettere il fallimento dello spazio 'Mr Brown', che era posto al 3° livello del padiglione 7 nell'ultima edizione del salone.

Il 'Mr Brown' diviso in tre parti

Dunque, WSN Développement ha deciso per l'edizione del prossimo gennaio di non riproporlo così com'era. Tuttavia, non pensa a far scomparire del tutto l'offerta Uomo. La soluzione trovata dagli organizzatori della fiera francese è di scinderla in tre parti, con le proposte di calzature che si uniranno agli espositori di scarpe del Première Classe con la denominazione 'Mr. Brown Shoes'. I marchi creativi che erano presentati nello spazio, una trentina secondo l'organizzazione, si sposteranno invece al 'Fame', con il nome di 'Sir Brown'. “Spesso si tratta di collezioni di marchi femminili”, sottolinea Xavier Clergerie.

Infine, i marchi di jeans, con il nome di 'Mr. et Ms Brown', si fonderanno con il settore 'Private'. “Il 'Mr Brown' ha certamente sofferto della disaffezione dei visitatori francesi per l'inizio dei saldi”, puntualizza Xavier Clergerie. “Era del resto piuttosto evidente che gli espositori venivano in questo spazio soprattutto per cercarvi una clientela di dettaglianti francesi”.

Per il co-fondatore di WSN Développement, Who’s Next Prêt-à-Porter Paris si basa principalmente sulla dominante di proposte femminili, che fa del salone una manifestazione internazionale di primo piano.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.