×
1 747
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
5 set 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Who's Next-Prêt à Porter Parigi: cosa cambierà nel 2012

Pubblicato il
5 set 2011

I saloni di Parigi hanno fatto scattare i preannunciati cambiamenti. Come previsto, sabato 3 settembre Xavier Clergerie e Bertrand Foache, cofondatori di WSN Développement e timonieri dei saloni di abbigliamento e accessori della Porte de Versailles, hanno confermato il cambio di date della sessione estiva. Chiamata WHO'S NEXT Prêt à Porter Paris (sul comunicato, Prêt à Porter è scritto molto più in piccolo rispetto a Who's Next…, ndr.), la manifestazione avrà luogo dal 30 giugno (primo sabato dei saldi) al 3 luglio 2012.

Who's Next
Il viale centrale del Parco delle Esposizioni della Porta di Versailles attorno al quale si concentreranno i saloni, a partire dall'edizione estiva del 2012.

Delle date volontariamente forti e simboliche sul piano internazionale. Parigi si posiziona dopo il Pitti Uomo di Firenze e soprattutto prima del Bread&Butter di Berlino, che dovrebbe cominciare il 4 luglio. Ma soprattutto, i saloni parigini di moda si svolgeranno tra la Fashion Week maschile della Ville Lumière e le sfilate di Haute Couture. Un modo per creare un nuovo tipo di calendario, che assicuri a Parigi una leadership tra i buyer e la stampa internazionali. Gli organizzatori vogliono che entro due anni i buyer internazionali arrivino a rappresentare la metà dei visitatori totali, e a tal fine fanno affidamento sul ruolo di punto di riferimento mondiale che Parigi rappresenta nel turismo per esprimere le notevoli ambizioni che nutrono per i saloni della prima sessione. Da notare che il salone del beachwear Mode City, è invece annunciato ufficialmente per i giorni dal 7 (un sabato) al 9 luglio.

La manifestazione riprenderà gli elementi attuali che compongono i saloni di moda parigini, ma offrirà anche un maggiore spazio all'Uomo. Exit, nel padiglione 1, costituirà un viale centrale sul parco. I padiglioni 2 e 3 ospiteranno Private (marchi internazionali di moda femminile) e Fame, dedicato ai brand creativi, che si limiterà volontariamente a 200 espositori. Il padiglione 7 riunirà insieme Mess Around per le calzature, Le Cube per la pelletteria e Première Classe. L'Uomo invece sarà ospitato nel padiglione 4. Chiamato Mr. Brown, lo spazio maschile affiancherà due mondi: uno urban e street, e un altro più “da città”. Il comunicato stampa annuncia la presenza di brand come Dr Denim The Jeans Maker, New Balance, Sebago, Timberland, Veja, Freeman T. Porter, Henri Lloyd....

La seconda sessione si articolerà invece in due luoghi distinti, con il Première Classe e il Fame, e si svolgerà dal 28 settembre al 1° ottobre. In marzo viene mantenuta nei giorni dal 2 al 5.

Per il momento, la prima edizione effettiva, a seguito della fusione dei saloni sotto la bandiera del Comexposium, avrà luogo dal 21 al 24 gennaio. Il Bread&Butter invece si concluderà venerdì 20 gennaio.

Bruno Joly e Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.