×
701
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
26 feb 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

White Milano: i buyer crescono del 16%, + 28% quelli esteri

Pubblicato il
26 feb 2018

White Milano, il salone del womenswear patrocinato dal Comune di Milano, che dal 23 al 26 febbraio ha animato la zona di via Tortona in occasione della fashion week donna, ha registrato un incremento del 16% per quanto riguarda la presenza di buyer, venuti a scoprire le collezioni autunno/inverno 2018-19 dei 551 marchi espositori. E se i buyer italiani sono cresciuti di un buon 14%, la presenza dall’estero ha registrato un balzo del +28% rispetto all’edizione dello scorso febbraio.

Crescono i buyer italiani ed esteri a White Milano - Foto: Elena Passeri - FashionNetwork.com


“Stiamo raccogliendo i frutti di una strategia di promozione del salone e di Milano, soprattutto verso i Paesi esteri, che i dati ci dimostrano essere vincente” ha dichiarato Massimiliano Bizzi, Founder di White, aggiungendo: “Mi auguro che a settembre il sistema moda ritorni ad attuare la strategia di avere le fiere di settore vicine alla fashion week. È una strada che porterebbe a un’ulteriore crescita per Milano e per le aziende”.

Ad animare questa edizione del salone, la live performance della label parigina Rouge Margaux, special guest di White Milano, e il cortometraggio “Vogliamo anche le rose” di Marco Rambaldi, Special Project del salone, che ha raccontato il cambio culturale tra la generazione che ha vissuto i fermenti rivoluzionari degli anni ‘70 e i giovani di oggi. Federica Tosi ha invece portato a White una capsule “see now buy now” di 5 outfit (3 abiti tra sera e giorno, più due completi T-shirt pantalone), aprendo nuove prospettive di vendita.

White Studio, nel set da hôtellerie di Casa Base, ha riproposto il format di settembre 2017, creando un link fra i marchi in esposizione e The Best Shops della Camera Italiana Buyer Moda. Infine, è tornato a White Milano l’ormai consueto appuntamento con l’Inside White Award, che ha premiato il brand di cappelli Montegallo di Alice Catena, mentre il Premio Ramponi è stato assegnato alla designer Lisa Anderlini e alla sua label Lāu, in bilico tra geometria e architettura.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.