×
1 726
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
2 mar 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Van de Velde: buoni risultati ancora offuscati da Intimacy

Pubblicato il
2 mar 2015

Buon 2014 per Van de Velde, che però non può ignorare la macchia che offusca i suoi risultati. Dopo aver annunciato qualche settimana fa di aver chiuso il proprio esercizio 2014 con un incremento dell'8,7% del giro d'affari, a 198,4 milioni di euro, il gruppo belga specialista della lingerie (PrimaDonna, Marie Jo, Andres Sarda) ha pubblicato i suoi risultati e le prospettive per il 2015.

Marie Jo L'aventure, primavera-estate 2015 - Marie Jo.


L'EBITDA è significativamente progredito nel 2014, passando da 47 a 57,7 milioni di euro, per un incremento del 22,8%. Una dinamica buona, che prosegue con un utile corrente di 33,9 milioni di euro, progredito del 3,2%, se si esclude il processo di ammortamento che ha interessato una delle componenti del gruppo.

Infatti Van de Velde ha fatto stimare la svalutazione di Intimacy, la catena di negozi multimarca americana acquisita nel 2010. Spese di deprezzamento che ammontano a circa 31 milioni di euro. Una somma contabilizzata nelle spese e che fa dunque diminuire l'utile netto a 2,5 milioni di euro. I marchi del gruppo vedono crescere le vendite wholesale, così come cresce il fatturato dei retailer europei del gruppo, Rigby & Peller e Lincherie; dunque è solamente Intimacy a penalizzare i risultati di Van de Velde.

Nel 2015 sarà quindi questo l'obiettivo principale del gruppo, che non è riuscito a porre rimedio ai problemi di Intimacy dopo il suo acquisto. E c'è di peggio: l'insegna è affondata ancora un po' di più, con un REBITDA per la prima volta con segno meno nel 2014. Risolvere questo problema di flusso di cassa negativo sarà dunque uno degli obiettivi di Van de Velde, che non comunica ancora quale strategia adotterà al riguardo.

Per le sue altre componenti, il gruppo si aspetta una nuova progressione dei suoi brand nel wholesale nel primo semestre, oltre a una crescita del proprio segmento retail in Germania, nei Paesi Bassi e, in misura minore, nel Regno Unito.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.