×
1 326
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
20 dic 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Valentino: il potenziale ingresso in Borsa di nuovo rinviato

Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
20 dic 2017

La griffe italiana Valentino prevede di vendere circa un quarto delle azioni della società nell’ambito del suo ingresso sul mercato azionario, che non dovrebbe concretizzarsi prima del secondo semestre del 2018, secondo una fonte vicina al dossier.

Secondo la fonte, l'iniziativa non è dettata da un bisogno di liquidità da parte dell'azienda - Photo: Valentino


Il gruppo, fondato nel 1960 dallo stilista Valentino Garavani, è di proprietà di Mayhoola for Investments, veicolo d’investimento che lo ha acquistato nel 2012 dalla società finanziaria privata Permira per una somma vicina ai 700 milioni di euro (618,3 milioni di sterline).
 
I proprietari di Valentino hanno cominciato a interessarsi a un potenziale ingresso in Borsa nel 2015, ma da allora l’operazione viene rinviata ogni anno.

Una fonte ha indicato a Reuters che il procedimento d’introduzione in Borsa non è ancora cominciato e avverrà solo quando le condizioni del mercato saranno favorevoli, poiché questa volontà non è dettata da un bisogno di liquidità nella società.
 
“Mayhoola vuole portare a termine questa operazione per guadagnare credibilità nel mondo della finanza mettendo sul mercato una società che sicuramente crescerà di valore, una volta quotata in Borsa”, ha dichiarato la fonte.
 
Il marchio italiano dovrebbe essere introdotto sul mercato principale della Borsa di Milano, il Mercato Telematico Azionario-MTA, che richiede l’assegnazione di almeno il 25% del capitale sociale.
 
Valentino non ha voluto commentare questa dichiarazione e Mayhoola non è stato immediatamente disponibile per rilasciare un commento.
 
Il marchio, conosciuto per i suoi celeberrimi abiti rossi scarlatti, ha registrato vendite per 1,1 miliardi di euro nel 2016 e profitti per 206 milioni di euro. L’Amministratore Delegato Stefano Sassi aveva rivelato a giugno di sperare in una crescita delle vendite a due cifre quest'anno.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.