×
761
Fashion Jobs
ANONIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Product Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Consumer Analytics & Insight Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Residential Sales Key Account - Interior Design Lombardia - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Wholesale Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONSEA FASHION&RETAIL
Sistemista Informatico
Tempo Indeterminato · FORLÌ
CONSEA FASHION&RETAIL
IT Business Analyst
Tempo Indeterminato · FORLÌ
ADECCO S.P.A
Senior Payroll Specialist Cat. Protette 68/99
Tempo Indeterminato · ROMA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
GOLDENPOINT
Marketing&Communication Manager
Tempo Indeterminato · CAVRIANA
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Pelletteria
Tempo Indeterminato · VICENZA
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile Vendite Italia Estero
Tempo Indeterminato · VICENZA
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Procurement Specialist
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 ago 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ulysse Nardin nomina Patrick Pruniaux suo nuovo CEO

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 ago 2017

Cambiamento alla guida di Ulysse Nardin. Il marchio svizzero di orologi nato a Le Locle (cantone di Neuchâtel), fondato nel 1846 e comprato nel luglio 2014 dal gruppo francese Kering, annuncia l’arrivo alla sua direzione di Patrick Pruniaux (45 anni), che va a sostituire nel ruolo di CEO, a partire dal 28 agosto, Patrik P. Hoffmann.

Patrick Pruneaux è il nuovo CEO del marchio elvetico di orologi - Ulysse Nardin


Quest’ultimo ha voluto “prendere una nuova direzione a livello personale”, indica il gruppo di orologi di lusso in un comunicato senza fornire più dettagli. Dopo aver guidato Ulysse Nardin per più di 20 anni, Patrik Hoffmann aveva accompagnato l’integrazione della casa di segnatempo nella galassia di François-Henri Pinault.
 
Sebbene questa operazione abbia consentito al brand di resistere alla crisi della Russia, suo mercato principale, il manager non è però riuscito a rilanciare il marchio, conosciuto soprattutto per i suoi cronometri ispirati alla Marina e la sua alta meccanica orologiera.

Kering sembra dunque voler rimettere mano a questa griffe, pagata un prezzo elevato, ma che sembra non aver ancora dato i risultati preventivati. Del resto, il nuovo CEO Patrick Pruniaux, che riferirà ad Albert Bensoussan, direttore generale del polo "lusso, orologi e gioielleria" del gruppo, presenta un profilo molto diverso da quello del suo predecessore.
 
Nonostante conosca bene l’universo degli orologi, dato che ha lavorato dal 2005 al 2014 per TAG Heuer (LVMH), marchio per il quale è stato il vicepresidente mondo per vendite e retail, il manager francese mostra anche un profilo "high tech" più in sintonia con le nuove generazioni.
 
Nel 2014, è infatti entrato a far parte del team dei progetti speciali di Apple, per partecipare al lancio dell’Apple Watch, diventando nel 2015 il direttore dell’area Gran Bretagna e Irlanda del colosso dell’informatica.
 
Dopo un MBA alla HEC, Patrick Pruniaux, che si è anche laureato alla Stanford Graduate School of Business, ha debuttato nel 1997 all’interno del gruppo Diageo nel Regno Unito e negli USA, prima di approdare nella divisione ‘Vini e Liquori’ del gruppo LVMH, a Miami.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.