×
1 642
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
2 nov 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

True Religion firma un accordo di distribuzione per la Cina

Pubblicato il
2 nov 2011

Sul suo terzo trimestre 2011, chiuso al 30 settembre, True Religion ha fatto registrare il 57% delle sue vendite nei suoi negozi americani e sul suo sito di e-commerce. Il marchio di jeans realizza negli Stati Uniti pure il 77% delle proprie vendite all'ingrosso. Una dipendenza dal suo mercato di casa che potrebbe ridursi nelle prossime stagioni. Durante l'ultimo trimestre, True Religion ha infatti aperto due negozi in Inghilterra, uno in Germania e uno nei Paesi Bassi.

True Religion
True Religion realizza il 77% delle proprie vendite nette negli USA. Foto: True Religion

Il marchio californiano ha inaugurato tre boutique negli USA e prevede di aprirne altre cinque entro la fine dell'anno, ma soprattutto ha perfezionato un accordo di distribuzione con la Envols international Trading Co., società distributrice di Armani nell'ex Impero, che gli consentirà di penetrare in modo migliore sul mercato cinese e di Hong Kong. L’accordo, che prevede la distribuzione esclusiva sul mercato cinese e non esclusiva su quello di Hong Kong, durerà fino al 2016 e comprende la realizzazione di negozi, di shop-in-shop e di concept retail premium.

True Religion ha realizzato 17 dei suoi 79 milioni di euro di fatturato del terzo trimestre all'estero, con vendite in crescita di più del 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le sue vendite nette, a livello globale, progrediscono invece di più del 17%. «Il nostro segmento retail negli Stati Uniti, che rappresenta il nostro legame più forte con i consumatori, cresce del 34% e il suo risultato lordo aumenta del 40%. Il nostro risultato lordo a livello internazionale progredisce del 45% rispetto all'anno scorso, trainato dagli investimenti strategici realizzati l'anno scorso per acquisire un controllo diretto della nostra attività, in particolare in Germania, Canada e Gran Bretagna", spiega Jeffrey Lubbel, CEO del marchio di denim.

True Religion fa tuttavia registrare un calo del 18% delle sue vendite all'ingrosso sul mercato americano. Alla fine, il brand ha ottenuto un utile operativo di quasi 14,5 milioni di euro, con un margine operativo del 18,4%, in leggero ribasso.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.