×
1 355
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicità
Di
AFP
Pubblicato il
2 mar 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Toray: buoni risultati e buone prospettive

Di
AFP
Pubblicato il
2 mar 2016

Lo specialista giapponese delle fibre tessili e dei materiali compositi Toray Industries ha annunciato di aver ottenuto un forte incremento degli utili al termine dei primi 9 mesi del 2015/16 e di aver mantenuto invariate le previsioni annue, anche se ha rivisto le proprie ambizioni in termini di fatturato.

Uniqlo è uno dei maggiori partner di Toray - Uniqlo.com


Nel periodo da aprile a dicembre, l'utile netto di Toray è aumentato del 21,8%, a 76,17 miliardi di yen (586 milioni di euro), e l'utile operativo del 36,6%, a 118,11 miliardi di yen.

Il fatturato dell'azienda nipponica è cresciuto del 6,3%, a 1.580,27 miliardi di yen (12 miliardi di euro), sostenuto da tutte le divisioni, ad eccezione delle attività di trattamento delle acque e del business nel settore medicale.

Anche il ramo tessile ha visto crescere le entrate dell'8,5%, a 693,6 miliardi di yen.

Il gruppo si rallegra di aver ottenuto questa performance malgrado "la debolezza della domanda in Giappone per la produzione di capi di abbigliamento". Per "migliorare la redditività", Toray comunica di aver innalzato il valore tecnico dei suoi prodotti, soprattutto con la gamma di vestiti “HeatTech” per il marchio Uniqlo (Fast Retailing).

All'estero, Toray spiega di esser stato "colpito dal rallentamento dell'Europa e dalle difficoltà in Cina", ma nonostante tutto ha resistito grazie a una focalizzazione su prodotti di più alta gamma e "dalle solide consegne dei materiali per airbag e abitacoli di automobili".

Nel segmento delle plastiche e rivestimenti/pellicole, le cui vendite hanno guadagnato il 4%, le richieste di prodotti per le auto sono state importanti negli USA, ma non in Giappone.

I materiali compositi, che rappresentano ancora solo il 10% del fatturato complessivo del gruppo, hanno continuato il loro notevole slancio (+20%), grazie alle crescenti necessità di fibre di carbonio nell'aeronautica e alla produzione di serbatoi di gas naturale liquefatto, precisa l'azienda giapponese.

Toray, che in questo campo conta come principale cliente il costruttore di aerei statunitense Boeing (lo è anche Airbus, ma in misura minore), è il maggiore fornitore mondiale di fibre di carbonio, materiale molto resistente e leggero, impiegato anche negli articoli sportivi. La domanda è decollata anche nel settore dell'automobile.

Buona anche la domanda nel campo dei materiali per il settore dell'elettronica, trascinata dal mercato degli smartphone e dei tablet. In compenso, i prodotti per gli schermi televisivi di grandi dimensioni hanno risentito di un "aggiustamento di produzione tra i clienti" del gruppo.

Per l'intero esercizio, che sarà completato a fine marzo 2016, Toray ha abbassato la sua stima di fatturato a 2,140 miliardi di yen (+6,4% in un anno), invece dei 2,200 miliardi previsti in precedenza, citando "il contesto economico recente": crollo del prezzo del petrolio, rallentamento dell'economia e fluttuazioni dei mercati finanziari.

Le altre proiezioni restano invariate: il risultato operativo è previsto essere di 155 miliardi (+25,5%), e l'utile netto di 90 miliardi (+26,7%).

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.