×
1 579
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
Pubblicato il
21 feb 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Timberland: le vendite retail tornano ad aumentare

Pubblicato il
21 feb 2011

Dopo un'annata 2009 non certo positiva, con vendite nei negozi calate del 2,9% rispetto al 2008, il gruppo Timberland, che possiede i brand Timberland, Timberland Pro, Smartwool, Timberland Boot Company, Howies e Mountain Athletics, ha potuto oggi constatare il nuovo successo di attrazione presso i consumatori esercitato dalla propria rete di vendita.

Timberland
Le vendite di Timberland crescono nella sua rete retail - Foto: DR

A perimetro costante, le sue vendite retail sono infatti aumentate dell'8,8% nell'esercizio 2010, chiusosi il 31 dicembre scorso. In Francia il gruppo, che possiede 900 punti vendita, ha optato per una strategia di sviluppo diretto, con l'apertura di due nuovi franchising dopo quello di Parigi dello scorso novembre. Le due boutique di 75 metri quadrati, gestite da Nathalie Fabris, apriranno il 24 febbraio a Grenoble e il 3 marzo ad Annecy.

A livello mondiale, il gruppo americano annuncia una crescita dell'11,2% del proprio fatturato pre-tassi di cambio rispetto al 2009. Un dato che ha raggiunto gli 1,048 miliardi di euro (1,429 miliardi di dollari USA) e che progredisce su tutti i mercati.

A livello geografico, l’America del Nord, in crescita del 6,1%, rappresenta il 45% del fatturato globale, l’Europa il 42%, in aumento del 12,1%, e l'Asia, che rappresenta il 13%, cresce del 28,7%. Parlando dei prodotti, smerciati per il 71% attraverso il canale wholesale, Timberland resta per la maggior parte un gruppo orientato sulle calzature. I vestiti e gli accessori rappresentano solo il 26% delle vendite.

Ma soprattutto Timberland ha messo a segno una bella crescita del suo risultato operativo, passato da 56 milioni di euro nel 2009 a 98 milioni di euro nel 2010. Il suo risultato netto raggiunge invece i 71 milioni di euro, per una crescita del 70,6%.

Di Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.