×
1 523
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Tessitura Monti: 2017 a 103 milioni e focus sull’Est

Pubblicato il
today 7 feb 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tessitura Monti, player di spicco del settore dei tessuti per camiceria, cuore operativo e industriale del Gruppo Tessile Monti, ha archiviato il 2017 con un fatturato di 103 milioni di euro, in lieve crescita rispetto all’anno precedente. Già operativo in più di 85 Paesi del mondo, con un giro d’affari estero pari al 75% del totale, l’azienda punterà nel prossimo futuro in particolare sui Paesi dell’Est Europa, i territori balcanici e la Polonia.

Una proposta S.I.C.TESS.


“Oggi i nostri primi mercati esteri sono Francia, Inghilterra, Cina, Grecia e Spagna. Molto importanti anche Germania e India, Paese quest’ultimo in cui siamo presenti con un polo produttivo all’avanguardia anche dal punto di vista della sostenibilità”, ha raccontato a FashionNetwork.com Luca Belenghi, AD di Gruppo Tessile Monti. “Gli Stati Uniti sono nelle prime 10 posizioni, sicuramente con potenzialità ancora inespresse; è un mercato molto focalizzato sul tessuto ‘non iron’, settore dominato dai giganti cinesi, in cui però anche noi siamo entrati con una proposta premium”.
 
Fondata nel 1911 a Maserada sul Piave (TV), Tessitura Monti ha un’offerta articolata su tre proposte: S.I.C.TESS., l’alto di gamma, con i tessuti più pregiati e le lavorazioni più particolari; Tessitura Monti Blue Label, core business dell’azienda, con tessuti premium formali e informali; e Tessitura Monti Red Label, la proposta con prezzi più contenuti, prodotta nello stabilimento indiano sia per il mercato locale che per l’esportazione. Attraverso la joint venture Laguna Clothig, siglata con un gruppo franco-mauriziano, l’azienda produce inoltre camicie peri brand del fashion (circa 6 milioni l’anno).

Oltre a Tessitura Monti, il Gruppo controlla Tessitura Monti Cekia, Tessitura Monti India e le Joint venture nel settore della confezione Laguna Clothing e Aurora Apparel. Ogni anno il gruppo trasforma 270 milioni di metri di filo di cotone in oltre 16 milioni di metri di tessuto, in più di 10.000 varianti per ogni collezione.
 
Sul fronte tecnologico, Tessitura Monti ha recentemente lanciato la piattaforma digitale 4.0 “Customer Dashboard”, che offre ai clienti una serie di servizi personalizzati, tra cui la possibilità di esaminare i cataloghi del “Pronto Stock Service” (più di 3.000 tessuti) e del “Bespoke Service” (servizio di taglio su misura per le camicie sartoriali, con consegne in tutto il mondo), controllare la disponibilità in tempo reale, effettuare ordini e monitorarne lo stato.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.