×
1 276
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
International Business Development (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
CONFIDENTIAL
E-Commerce-Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
NUOVA TESI
Responsbaile Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MODENA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
Pubblicato il
11 apr 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tela Blu apre il primo store a Torino e pensa al lancio dell'e-commerce all'estero

Pubblicato il
11 apr 2018

Tela Blu naviga a gonfie vele. Il marchio nativo digitale di abbigliamento maschile progetta di espandersi sui mercati internazionali con il suo store online e sbarca nella distribuzione fisica con uno spazio di vendita innovativo, ubicato all’interno della sede torinese dell’azienda.

I fondatori di Tela Blu

 
“Ad oggi serviamo solo il mercato italiano, ma presto lanceremo anche la versione inglese del nostro store online, che sarà così disponibile in ogni parte del mondo”, ha spiegato a FashionNetwork.com il CEO di Tela Blu, Edoardo Danna. “Per i primi due anni, tuttavia, a livello marketing l'80% dei nostri investimenti saranno focalizzati sull’Italia”, ha concluso Danna.
 
Entrata nel mercato nell’ottobre del 2017, Tela Blu ha ridotto le alte barriere d’entrata del settore proponendo un nuovo modello di business incentrato sull’online e sull’abbattimento del costo di intermediazione, in particolare dei margini dei rappresentanti e dei negozi di proprietà di terzi, garantendo al cliente un risparmio di circa il 50% del prezzo su capi di pari qualità.

La strategia adottata si fonda sul controllo diretto dell’approvvigionamento dei materiali, sulla brand experience, sull’engagement sui social media e sulla vendita DTC (direct-to- consumer), che nel 2020 si stima raggiungerà quota 16 miliardi di dollari, dai 6 miliardi del 2015.

Un capo della collezione Tela Blu

 
Intanto, l’azienda specializzata nel segmento casual menswear, con un target d’età dai 25 ai 35 anni, si appresta a compiere il primo passo nella distribuzione offline, con l’apertura prevista per il prossimo maggio di uno store di 70 mq. all’interno della sua sede torinese, al numero 220 di via Bologna.
 
Situato nello stesso luogo in cui prendono vita i capi del marchio, la “Fitting Room” rappresenta una formula innovativa che punta a trasmettere la cultura e il DNA di Tela Blu. L’opening è solo il primo step di un ampio progetto di espansione della rete retail che riguarderà soprattutto i mercati esteri.
 
A 5 mesi dal lancio online, la start-up nata dallo spirito imprenditoriale della famiglia Danna, che opera nel settore dell’abbigliamento da più di 30 anni, ha registrato una crescita del traffico del 15% su base mensile, “grazie a una percentuale di returning customer del 50%, 1 cliente su 2 riacquista nell'arco di tre mesi e questo per una start- up è un traguardo importante”, hanno spiegato dalla società.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.