×
1 747
Fashion Jobs
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
AFP
Pubblicato il
16 ott 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Swatch svela un orologio dotato di una funzione di pagamento mobile in Cina

Di
AFP
Pubblicato il
16 ott 2015

L'orologiere svizzero Swatch ha svelato lo scorso 14 ottobre, a Shanghai il suo orologio dotato di una funzione di mobile payment, lanciandosi quindi a sua volta nella corsa agli indicatori di tempo intelligenti e affrontando così la concorrenza del colosso californiano Apple.

Lo "Swatch Bellamy" - Swatch


Chiamato "Swatch Bellamy", l'orologio, declinato in quattro modelli, è dotato della tecnologia Near Field Communication (NFC), che permette di realizzare dei pagamenti senza alcun contatto. Lo ha precisato il brand elvetico in un comunicato.

L'orologio funziona come una carta prepagata per regolare gli acquisti effettuati presso i commercianti dotati di terminali di pagamento mobili senza contatto, ha aggiunto Swatch, che ha collaborato con UnionPay, l'associazione delle istituzioni finanziarie cinesi, per lanciare questo prodotto in Cina.

Quest'opzione di pagamento sarà attivata in tutto il Paese in gennaio, ha precisato il marchio svizzero, il quale ha dichiarato che in seguito punterà al mercato elvetico e poi agli USA.

Il nome del modello vuole essere un omaggio allo scrittore americano Edward Bellamy, che aveva immaginato un mondo in cui le carte di pagamento avrebbero sostituito la moneta in un romanzo utopico “Looking Backward: 2000-1887”, pubblicato nel 1888, e tradotto in italiano come “Guardando indietro, 2000-1887” o “Nell'anno 2000”.

Swatch aveva svelato in marzo i suoi progetti di orologi intelligenti, in un periodo in cui le ambizioni di Apple, che in aprile ha lanciato il suo orologio connesso, avevano suscitato delle preoccupazioni per l'industria orologiera svizzera, in particolare per i segmenti dell'entry level e del medio di gamma.

Nel 2004, Swatch aveva già compiuto un'incursione nel segmento degli orologi intelligenti collaborando con la statunitense Microsoft, senza però riuscire ad affermarsi su questo mercato.

Da quel momento, Nick Hayek, il boss di Swatch Group, si era mostrato molto reticente riguardo all'argomento orologi connessi, prima di ricambiare recentemente idea.

E così, numerosi produttori svizzeri di orologi, inizialmente molto prevenuti nei confronti degli orologi intelligenti, alla fine hanno a loro volta deciso di cominciare ad occuparsi di questa svolta tecnologica.

Tag Heuer, marchio di riferimento nell'orologeria per il gruppo francese LVMH, numero uno mondiale del lusso, si è infatti associato allo statunitense Google e al suo connazionale Intel per concepire un orologio di questo tipo.

Anche Montblanc, uno dei marchi del gruppo elvetico Richemont, ha lanciato una controffensiva, realizzando un braccialetto connesso che è collegato a un orologio meccanico.

Al salone Baselworld, il grande appuntamento annuale del settore, i produttori svizzeri di orologi hanno moltiplicato gli annunci di uscite di prodotti Web connected, come la casa ginevrina Frédérique Constant, che vi ha presentato un orologio che consente di seguire i cicli del sonno, o di Breitling, che ha proposto un cronografo per i piloti d'aereo.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.