×
1 525
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Superdry costretto ad annunciare i suoi risultati in anticipo

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 4 lug 2017
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Supergroup, il proprietario di Superdry, ha sorpreso tutti pubblicando in maniera inattesa i suoi risultati preliminari dell’esercizio 2016-17 in questi giorni. Il cambiamento è intervenuto dopo che il gruppo "è stato informato che un terzo può aver avuto accesso a una bozza di documento" sui risultati annuali “a causa di un furto compiuto da un dipendente”.

Superdry vede crescere in doppia cifra l'utile lordo annuo - Superdry


La società ha fornito pochi dettagli su questa stranezza e ha reso pubblica una panoramica dei suoi risultati. Cosa c'è di più in questo documento rispetto al foglio preliminare pubblicato il 29 aprile? Il rafforzamento delle vendite presentato a maggio è confermato e dei nuovi dettagli forniscono precisazioni.
 
I risultati non certificati mostrano che su una base comparabile di 52 settimane, il fatturato è cresciuto del 27,4% (e non del 27,2% come precedente comunicato), a 752 milioni di sterline (855 milioni di euro), con vendite a perimetro comparabile in aumento del 12,7%.

Il margine lordo è però in calo di 130 punti base, al 60,2%. Ciò riflette la forza della sua rete di vendita all'ingrosso, mentre la società continua a vendere buona parte dei suoi prodotti attraverso questo canale, che resta sempre meno redditizio rispetto alle vendite dirette.
 
Allo stesso tempo, l'utile lordo è aumentato ampiamente, ma a un ritmo più lento di quello delle vendite, del 18,4%, a 87 milioni di sterline. E su una base di 53 settimane, il gruppo comunica che l’utile lordo è aumentato del 53,1%, a 84,8 milioni di sterline.
 
La società indica di aspettarsi che il suo profitto per l'anno in corso (2017-18) “risultati in linea con le attese del mercato” e che le riduzioni degli stock gli permettano di migliorare l’efficacia operativa.
 
Fra gli altri punti salienti del rapporto preparato in tutta fretta, si nota che il gruppo prevede una stabilità dei margini, ma anche che l’azienda riscontri come i costi aumentino più lentamente dei ricavi. Inoltre, Supergroup precisa che continuerà a realizzare “investimenti controllati” nella crescita delle sue superfici commerciali. Queste dovrebbero ampliarsi di circa 11.600 metri quadrati, 4.650 dei quali negli Stati Uniti e il resto in Europa. Superdry punta anche su 60 negozi in franchising, per un aumento del 20% rispetto all’anno precedente.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.