×
1 485
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Media Content Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DIGITAL DUST AGENCY
Senior Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
KOCCA SRL
Credit Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Sales Manager – France
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Junior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · FIDENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Manager Asia Per Brand di Calzature Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
360 TALENT LONDON
Planning & External Production Manager
Tempo Indeterminato ·
FIORELLA RUBINO
Retail District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONSEA FASHION&RETAIL
Costing Officer - Shoes
Tempo Indeterminato · FIRENZE
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Pelletteria e Accessori
Tempo Indeterminato · GRANAROLO DELL'EMILIA
BENETTON GROUP SRL
District Manager - Undercolors
Tempo Indeterminato · ALESSANDRIA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Tax Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Customer Service Representative
Tempo Indeterminato · VIMERCATE
RETAIL SEARCH SRL
CRM Specialist - Omnichannel - Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Business Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Assistant Rtw
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Woman Leathergoods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · DUBAI
CHABERTON PROFESSIONALS
International Business Development Manager - Luxury Accessories
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicato il
24 set 2014
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Super fucina di giovani talenti

Pubblicato il
24 set 2014

Si sa, il salone Super è considerato fucina di talenti e territorio di ricerca ed avanguardia, anche grazie alla sezione che a ogni edizione dedica ai nuovi talenti (Super Talents). FashionMag.com ha incontrato alcune nuove promettenti realtà del Made in Italy presenti alla kermesse milanese che, da questa edizione, si è trasferita nel padiglione 3 di Fieramilanocity.

La nuova location di FieraMilanoCity del salone Super


Si comincia con il brand di beachwear Fontanelle, le cui creazioni sono state indossate da celebrity italiane come Elisabetta Canalis e Elisabetta Gregoraci su Maxime; il marchio è nato 3 anni e mezzo fa dalla vena creativa di due giovani sorelle, Valeria e Federica Fontana, quest’ultima, che è anche il direttore commerciale della griffe, è stata intervistata da FashionMag.com.

“Ormai siamo giunte alla nostra terza collezione e questa è la nostra prima partecipazione al Super, visto che veniamo dal White. Il nostro è un progetto che si rivolge ad un target piuttosto alto, ci ha sempre affascinato la moda mare, e così abbiamo deciso di lanciarci in quest’avventura. Oggi il nostro brand è distribuito in Italia attraverso una rete di circa 20 multimarca, poi anche in Svizzera e Ibiza. I nostri obiettivi per l’immediato futuro sono sicuramente quelli di consolidare il nostro attuale posizionamento nelle boutique di alto livello, e intensificare il canale online già attivo grazie al nostro e-shop (fontanellebeachwear.com), tramite collaborazioni con bloggers e capsule collections in vendita in esclusiva online. Ci piacerebbe inoltre estendere la nostra linea a prodotti anche ‘fuori-stagione’, quindi accessori e abbigliamento invernale magari.”

Lo stand del brand Fontanelle a quest'edizione di Super


La buona volontà dunque c’è, speriamo che si concretizzi in progetti concreti per queste due sorelle, per cui, il cognome, che richiama a una storia che sa di moda e tradizione, dovrebbe portare bene.

Sempre a una tradizione familiare si riconduce la storia di una altro brand Made in Italy incontrato da FashionMag.com: si tratta del brand di prêt-à-porter donna Hanita. La storia di questa griffe comincia nel 1993, quando Carlo Casillo ed Antonio Auricchio fondano la Push, un’azienda che nel giro di pochi anni si afferma come importante realtà nel mondo dell’abbigliamento italiano, con sede nella zona industriale di Nola (NA), dove nel 2013, l'azienda italiana ha spostato il proprio quartier generale in un avveniristico stabile di circa 5000 mq. Poi l'11 aprile 2008 è nato il brand Hanita, una collezione basata sullo stile italiano e la qualità, che abbinata ai preziosi tessuti nazionali, da sempre contraddistinguono la moda del Bel Paese.

A parlarci di questa realtà è Pietro Casillo, giovane figlio di Carlo e responsabile per la comunicazione del marchio. “Ad oggi il nostro brand è distribuito tramite 200 multimarca in Italia e 70 all’estero, dove siamo già presenti in Russia, Cina, Corea, Emirati Arabi e contiamo di espanderci in Europa, in paesi come Spagna, Portogallo, Francia e Regno Unito, anche se l’Italia resta per il momento il nostro mercato maggiore. Abbiamo anche partecipato a importanti fiere di settore internazionali, come il CPM di Mosca e il Who's Next di Parigi. Per il momento non c’è il progetto di un monomarca, ma contiamo di sviluppare di più il nostro canale di e-commerce (hanitaoutletstore.it), proponendo qui delle collezioni di ricerca.”

Alcuni gioielli in mostra allo stand di Ortys Officina Milano


Ma si sa Super non è solo abbigliamento, ma anche e soprattutto accessori ed è per questo che FashionMag.com ha voluto incontrare Antonio Neroni, giovane titolare e designer del brand di abbigliamento e accessori (per lo più bijoux), Ortys Officina Milano, ospitato nella sezione Super Talents di questa quarta edizione della kermesse milanese. Il marchio, giovanissimo (nato nel gennaio di quest’anno) è già alla sua seconda edizione di Super e produce e commercializza gioielli fatti a mano di vari materiali, dal sintetico al vetro, passando per la conchiglia, fino al cristallo, ed una mini-linea di abbigliamento a stampe, composta da soli 20 pezzi. Al momento è distruibuito in 20 monomarca nel mondo, ma visto l’affluenza al suo stand, promette di espandersi ancora.

Buone quindi le premesse per questi giovani brand del Made in Italy, che speriamo possano vedere realizzati a breve i loro progetti, visto che ci troviamo in un momento particolarmente propizio per i giovani, un momento in cui la moda ha deciso di puntare su di loro, come ha dimostrato la recente edizione di Milano Moda Donna.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.