×
1 723
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters
Pubblicato il
29 giu 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Stefanel: firmato accordo su debito e rafforzamento patrimoniale, il titolo vola (+11%)

Di
Reuters
Pubblicato il
29 giu 2017

Stefanel ha sottoscritto con le banche creditrici, con Giuseppe Stefanel e con gli investitori Attestor Capital e Oxy Capital l'accordo di ristrutturazione del debito e rafforzamento patrimoniale che rispecchia quanto annunciato nei mesi scorsi.

stefanel.com stefanel.com - stefanel.com


Ne dà notizia una nota pubblicata il 28 giugno, cui si aggiunge una seconda comunicazione del 29 giugno in cui si informa della firma giunta oggi anche da altri due istituti creditori (Unicredit e Mps). Restano fuori solo Veneto Banca e Pop Vicenza che hanno ottenuto una proroga per aderire all'accordo fino al 21 luglio.

Il titolo festeggia in borsa il sigillo dell'intesa dopo mesi di trattative con un rialzo di oltre l'11% a 0,22 euro. L'accordo sarà sottoposto al tribunale di Treviso per l'omologazione ai sensi dell'art. 182 bis della legge fallimentare; l'omologa, insieme all'esenzione dall'obbligo di Opa da parte di Consob, è una delle condizioni cui è subordinata l'operazione necessaria a salvare dal fallimento lo storico gruppo di abbigliamento.

L'operazione prevede l'erogazione di un finanziamento post omologa da 25 milioni di euro (al tasso del 9% annuo) che sarà utilizzato in parte per rimborsare i 10 milioni già prestati d'urgenza da Trinity, veicolo di Attestor, per garantire la continuità aziendale. Dei 25 milioni citati, 11,25 milioni saranno versati da Trinity e Oxy Capital, 12,5 milioni verranno dalle banche e 1,25 milioni da Giuseppe Stefanel.

Sessantasette milioni di debito bancario saranno consolidati in un'unica linea di credito con scadenza finale al 31 dicembre 2022; anche il debito ipotecario di Mediocredito Friuli Venezia Giulia (3,8 milioni) viene riscadenzato.

Stefanel verrà quindi ripatrimonializzata attraverso un aumento di capitale riservato da 10 milioni di euro con cui i due fondi (tramite la newco HoldCo) saliranno fino al 75% del capitale (e comunque non meno del 66,67%) e attraverso la sottoscrizione di strumenti finanziari partecipativi (SFP) non quotati per un valore nominale di 15 milioni di euro (13,5 milioni sottoscritti da HoldCo, il resto dalle banche).

Le banche creditrici di Stefanel sono Unicredit, Intesa SP, Bnl (Bnp Paribas), Banco Bpm, Pop Vicenza, Veneto Banca e Mediocredito del Friuli Venezia Giulia.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.