×
1 712
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ssheena conclude in bellezza la Milano Fashion Week

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2017

Sabrina Mandelli ha stupito i milanesi lunedì con il primo show del suo marchio Ssheena, che si è concluso in mezzo alla folla in Piazza del Duomo, dove le modelle si sono messe in posa di fronte alla Cattedrale sotto un cielo soleggiato. La Fashion Week di Milano non poteva volere un finale migliore.

Ssheena, primavera-estate 2018 - Womenswear - Milano - AFP


“Poter sfilare nella mia città, e in questo modo, è fantastico! Essendo il mio un marchio piccolo, è qualcosa che non avrei mai potuto permettermi”, dice, ancora visibilmente emozionata, Sabina Mandelli, che ha beneficiato del sostegno del salone White Milano.
 
È stato un uomo, vestito solo di una lunga vestaglia di seta colore del vino, ad aprire il défilé, a definire il tono di una collezione ad un tempo elegante e intensa, con accenti rock ben in linea con il nome del brand, Ssheena, che viene dalla canzone “Sheena is a punk rocker” dei Ramones.

I tagli sono precisi e i materiali setosi, per vestiti che scivolano sulla pelle. Gli abiti estivi bicolori in bianco e nero sono ampiamente aperti sul davanti, outfit rosso vivo illuminano la scena con la loro brillantezza, nastri e lacci si attorcigliano sul retro, accentuando il movimento degli abiti.
 
Sabrina Mandelli si diverte a giocare con fessure e asimmetrie, dando ogni volta uno slancio ai suoi capi, rafforzati da dettagli forti, come le lunghe frange che guarniscono il bordo di una giacca da uomo, trasformandola in abito, i collant-pantalone abbinati a una semplice giacca maschile senza maniche, con le frange in rilievo che scendono da un paio di occhiali neri, o i guanti lunghi asportabili annodati alle spalle.
 
“Mi ispiro alle dive d’altri tempi e le rendo contemporanee. Sono donne affascinanti, che si guardano a distanza. Nei miei vestiti poi, c’è sempre un dettaglio particolare che dà loro carattere, come le lunghe frange che decorano il retro di un mantello”, spiega la stilista.

Ssheena, primavera-estate 2018 - Womenswear - Milano - AFP


Un debutto di successo per la creatrice originaria di Ronco Briantino (MB), che nonostante sia solo una 31enne mostra già un bel curriculum. Diplomatasi all’Istituto Marangoni, ha debuttato nella semi-couture con Dolce & Gabbana nel 2008, dove ha conosciuto "il sistema della moda chic".
 
In seguito si è però incanalata verso la proposta di un registro stilistico opposto, con un design più concettuale per Ring, il marchio del multimarca milanese Antonioli.
 
Oggi collabora con Off/White, di cui è la Head Designer per la Donna. Ecco perché subito dopo la sfilata si è precipitata a Parigi, dove giovedì sfila l’etichetta di Virgil Abloh.
 
Lanciato nel 2015, il suo marchio, interamente prodotto in Italia tra la Lombardia e il Veneto, è già distribuito in una trentina di store multimarca, tra i quali Opening Ceremony, Barney e Penelope, ed è stata contattata dal Bon Marché.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.