×
1 275
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
4 set 2013
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

SMCP: l'accelerazione di Claudie Pierlot

Pubblicato il
4 set 2013

Arrivato solamente nel 2009 al fianco di Sandro e Maje in quello che poi è diventato il gruppo SMCP, il marchio Claudie Pierlot è stato per questo sempre un po' in ritardo rispetto ai due marchi confratelli. Tuttavia, in questa annata 2013 molto densa, il marchio ha raggiunto un traguardo significativo, quello dei 100 punti vendita, e mostra di voler assolutamente continuare questa sua espansione.

La vetrina del secondo negozio Claudie Pierlot di Londra, aperto a giugno in South Molton Street (Mayfair). Foto: Claudie Pierlot.


Pur proseguendo con lo sviluppo della sua rete francese, Claudie Pierlot manifesta infatti nuovi ambizioni internazionali. Obiettivi ambiziosi, alimentati e sostenuti con convinzione dal nuovo proprietario del gruppo SMCP, il fondo americano KKR. Uno dei suoi obiettivi dichiarati, infatti, è quello di diffondere i tre marchi transalpini soprattutto in Asia e in Nordamerica.

Per raggiungere ad agosto il traguardo dei cento punti vendita retail (fra boutique in proprio e concessioni in grandi magazzini considerate tutte insieme), Claudie Pierlot ha moltiplicato le proprie aperture. Dapprima in Francia, con nuove boutique a Cannes prima dell'estate, e a Parigi, in rue de Passy e in rue Saint-Dominique in agosto, senza contare i corner. In seguito verranno anche (sempre a Parigi dove Claudie Pierlot vuole ancora rafforzarsi) delle aperture nel centro Beaugrenelle e in rue Étienne Marcel.

Per quest'ultima sede, l'inaugurazione dello store (atteso per fine settembre o inizio ottobre) avverrà contemporaneamente allo spostamento allo stesso indirizzo della sede di Claudie Pierlot. Il tutto sarà localizzato al civico 49 di rue Étienne Marcel, in aggiunta alla superficie di circa 70 metri quadrati del negozio al piano terra.

Anche all'estero Claudie Pierlot ha accelerato il ritmo. Il brand è infatti entrato nel Regno Unito e in Irlanda con negozi e corner in entrambi gli stati, e intende rafforzarsi inaugurando il quinto e il sesto negozio londinese prima della fine dell'anno. "Alcuni test hanno inoltre preso il via negli Stati Uniti, con l'apertura di due corner da Bloomingdale's prima dell'estate, oltre che in Germania con tre store in concessione da Karstadt", aggiunge Dinah Emsalem, direttrice del marchio.

Per quanto riguarda l'Asia, una delle regioni del mondo in cui il fondo KKR vede un grande potenziale per un brand dallo stile molto parigino come Claudie Pierlot, ai vari punti vendita in grandi magazzini già aperti a Taiwan e Hong Kong si aggiungeranno in questo mese di settembre la presenza in un corner a Seoul e un punto vendita in un mall di Shanghai. I prossimi progetti internazionali del brand guardano a Pechino e a Hong Kong, ma anche a Bruxelles.

Infine, sul versante prodotti, il marchio (che quest'anno festeggia i 30 anni di vita) continua a lavorare sui suoi codici e su un'immagine ricca. Il suo guardaroba si sta progressivamente estendendo, attraverso nuovi capi importanti e accessori, ma sempre con la particolarità di rivolgersi allo stesso tempo sia alla cliente-tipo storica della stilista fondatrice, alla ricerca di un look elegante ed essenziale, che alla giovane donna più fashion che vuole possedere i capi indispensabili in un guardaroba chic. "Vogliamo mantenere questi due tipi di clienti, e allora il gioco sta nel proporre un'offerta che ciascuna di esse possa interpretare seguendo il proprio registro", conclude Dinah Emsalem.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.