×
1 328
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 lug 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Simone Pérèle si lancia nei costumi da bagno e ringiovanisce l'immagine

Pubblicato il
3 lug 2013

Simone Pérèle, il marchio francese di lingerie fondato dall'omonima corsettaia si lancia per la prima volta nella creazione di costumi da bagno. Dopo un piccolo test in questa primavera-estate 2013 effettuato presso alcuni clienti francesi, italiani e spagnoli ben precisi, la griffe ha valutato come vantaggiosa la propria intuizione e ora punta pienamente a lanciarsi nella moda mare per il 2014, affermando che produrrà il proprio beachwear con lo stesso elevato livello tecnico e la cura che già mette nella produzione della calzetteria e della biancheria intima.

Simone Pérèle 'Créations Bain'2014


La linea Simone Pérèle 'Créations Bain' 2014 non sarà lanciata alla fiera Mode City del 6-8 luglio prossimi, dove sarà sicuramente presente il gruppo, perché la collezione sarà destinata esclusivamente ai mercati francese, italiano e spagnolo. "Non vogliamo frustrare il resto della nostra clientela internazionale", spiega Mathieu Grodner, Vicedirettore delle Operazioni dell'azienda familiare. In ogni caso, la nuova offerta di beachwear del marchio transalpino comprende otto linee, che propongono ciascuna forme e colori diversi, posizionate ovviamente sullo stesso segmento di alta gamma della lingerie del brand.

Ma questa non è l'unica novità presentata quest'anno da Simone Pérèle. Il marchio ha infatti dato il via a una "ridefinizione della piattaforma di marca", secondo le parole usate da Mathieu Grodner. Per rendere più moderna la propria immagine, apparirà al salone Mode City un'identità visiva inedita, concepita insieme all'agenzia Cent Degrés, e già intravista con il modello di corner svelato nello spazio lingerie delle Galeries Lafayette Haussmann nel maggio scorso. Scompare il nastro rosa pallido, per adottare una scrittura sofisticata ma semplificata volta a dare una migliore visibilità del marchio. Viene creato poi un logo monogramma, declinabile in tutti i supporti di merchandising o di packaging, nell'intento di rendere più “senza tempo” l'immagine di Simone Pérèle. La fase successiva di questa modernizzazione dovrebbe passare attraverso una comunicazione al grande pubblico nel corso del 2014.

Nuovo logo e nuova firma per Simone Pérèle.


La griffe prosegue nel frattempo il suo sviluppo internazionale già molto accentuato (il 75% del suo fatturato è realizzato all'estero), passando per il continente americano, l’Europa dell’Est e il Medio Oriente, prima dell'Asia. "Quest'ultimo è un continente che vogliamo affrontare con pazienza, e dove faremo dei piccoli test a livello locale per comprendere meglio la grandissima diversità dei mercati asiatici", sottolinea Mathieu Grodner. Simone Pérèle è un marchio venduto oggi in circa 12.000 punti vendita, multimarca e corner compresi.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.