×
1 381
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
15 feb 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Showroomprivé.com in piena ascesa

Pubblicato il
15 feb 2011

Nella corsa al secondo posto dietro vente-privee.com, showroomprivé.com stima di avere oggi una buona lunghezza di vantaggio tra i siti internet di destoccaggio. L'azienda di e-commerce fondata da Thierry Petit ha infatti ottenuto nel 2010 un fatturato di 130 milioni di euro, in crescita del 70% sul 2009.

Showroom Privé
Thierry Petit pensa in grande per showroomprivé.com

Showroomprivé.com valuta inoltre il proprio risultato operativo dell'anno scorso a 10 milioni di euro. Certamente, anche Brandalley ha rivendicato poco tempo fa la titolarità di questo secondo posto. "Oggi però, non fa più lo stesso lavoro, perché si è lanciato nella vendita di prodotti ai prezzi della stagione in corso", puntualizza Thierry Petit.

Soprattutto, Showroomprivé.com, sul suo tipo di mercato, può contare ormai su più di 5 milioni di membri iscritti, con 2,3 milioni di ordini realizzati. Showroomprivé.com realizza un centinaio di vendite al mese nell'abbigliamento della persona, ma non solo. Oggi infatti, questo settore pesa per il 60% sull'attività, mentre il rimanente poggia su elettrodomestici, prodotti per il giardinaggio, ecc. Il sito lancerà entro pochi giorni anche un'offerta di viaggi. La prima vendita sarà con Costa Crociere. Per far concorrenza a Rosedeal di Vente-privee.com, il sito sta lavorando anche su un'offerta di buoni sconto che intende realizzare con dei marchi e che dovrebbero portare questi brand a una crescita del movimento nei loro negozi. "Possiamo anche lavorare sul posto in una zona determinata, tipo l'Aquitania", sottolinea Thierry Petit.

L'anno scorso, in giugno, showroomprivé.com ha lanciato anche una versione spagnola e ha fatto registrare un fatturato di 5 milioni di euro, con 800.000 iscritti a fine 2010. Per il 2011, showroomprivé ha previsto di approdare in Gran Bretagna, a marzo, e in Italia, in aprile. Il sito logistico di Marly la Ville, che può occuparsi di 20.000 ordini al giorno, è organizzato per servire tutto il Paese.

Altro sviluppo in previsione: il lancio dell'm-commerce, con applicazioni iPhone e Androïd. "Siamo sempre più convinti di questo, visto che, sull'ultimo trimestre 2010, abbiamo realizzato un milione di euro di giro d'affari sull'iPhone pur senza applicazioni specifiche", spiega Thierry Petit. Forte di tutti questi sviluppi, Petit punta ad ottenere un fatturato 2011 di 180 milioni di euro.

Di Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.