×
1 109
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
11 nov 2010
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sergio Rossi, nuovo Concept a Roma

Di
Adnkronos
Pubblicato il
11 nov 2010

ROMA, 10 NOV - Un tributo alla donna italiana e alla sua femminilità, con uno spazio scenograficamente teatrale ma anche molto accogliente, dove la parola d'ordine è sempre 'seduzione'. Ispirata alla linea sinuosa della scarpa con tacco vertiginoso, la nuova boutique Sergio Rossi celebra la bellezza e il potere delle donne attraverso la combinazione di un design teatrale e un arredamento più accogliente, quasi domestico.

Sergio Rossi

Con le celebri Cachet a far da star (la decolleté classica con plateau), Sergio Rossi inaugura oggi alle 18 il nuovo concept store di Piazza di Spagna: 80 metri quadri, suddivisi tra un'area 'palcoscenico' e una più raccolta 'dietro le quinte', dove acquistare le storiche calzature made in Italy, divenute oggi icone di stile e moda, amatissime da star come Katy Perry, Anne Hathaway, Hilary Swank, Jennifer Lopez, Sandra Bullok.

In collaborazione con il Direttore Creativo della maison, Francesco Russo, lo studio di design Studioilse di Londra, ha immaginato una scenografia dove i valori dell’essenza del marchio Sergio Rossi prendono nuova vita. L'ispirazione deriva dall'atmosfera del luogo e dalle leggendarie sirene del cinema italiano come Sophia Loren, Anita Ekberg, Monica Vitti, donne sicure di sé e cariche di sensualità. Di fronte alla storica scalinata di Piazza di Spagna, la facciata del 18° secolo decorata a stucco si apre con grandi vetrine a piena altezza, che offrono ai passanti uno spettacolo duplice della prova delle scarpe, cerimonia osservabile con indiscrezione da voyeur. Simbolo del fetish e della seduzione, la scarpa Sergio Rossi occupa il centro della scena in quattro vetrine dedicate alle due anime del negozio: il “palcoscenico” e il “dietro le quinte”.

Sergio Rossi

Il “palcoscenico” è caratterizzato da un grande specchio circolare, una serie di luminosi espositori a forma di cubo realizzati in ottone e una dormeuse di velluto rosso. Infiniti giochi di luce attirano le clienti all’interno di un boudoir accogliente dove provare un paio di decolletè o di stivali. Da una parte le pareti sono rivestite da tende drappeggiate nei toni dell’incarnato, sulle quali sono appoggiate scarpe sostenute da piedistalli trasparenti; dall’altra sono ricoperte da specchi alti fino al soffitto. Il ticchettio dei tacchi risuona sul pavimento in marmo bianco e nero con motivo a spina di pesce. Lampade da terra e grappoli di lampadine rivestite in ottone che pendono dal soffitto a diverse altezze danno un tocco di teatralità all’interno di un ambiente dall’intimità domestica: uno speciale camerino di prova sotto gli occhi di tutti.

Sergio Rossi

In netto contrasto con il “palcoscenico”, il ”dietro le quinte” è caratterizzato da un’atmosfera più buia, più intima: luogo ideale per il gioco della seduzione. Avvolto da tende blu scuro a tutta altezza, un enorme divano di velluto blu emerge da un morbido tappeto sul quale è adagiata una pelle di zebra, un’ammiccante invito a camminarci a piedi nudi. La poltrona “Ardea” di Carlo Mollino invita l'ospite maschile ad aspettare e osservare.Su una parete si trova uno scultoreo espositore tondeggiante in vetro e ottone; su un'altra è appoggiata una scaffalatura in ottone ispirata a Franco Albini, posizionata di fronte a un trittico di alti specchi. Lampade a stelo creano misteriosi, enigmatici coni di luce che accentuano l'atmosfera di velato voyeurismo.

Creatività à la parola d'ordine della collezione Sergio Rossi autunno inverno 2010-2011, tutta all'insegna del nero, blu pavone o rosso teatro, fatta di sandali, tacchi affilati come lance e cinturini stretti alla caviglia.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.