×
1 520
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Serge Blanco si mostra ambizioso in Europa meridionale

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 8 giu 2016
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Da più di un anno i team dirigenziali di Serge Blanco hanno lavorato passo dopo passo alla ridefinizione dello stile di Serge Blanco. Il marchio rivendica ancora la propria identità legata ai valori del rugby, ma ha voluto rafforzare la sua proposta casual-chic, che dovrà portare Serge Blanco ad essere percepito come marchio internazionale. Il brand francese la definisce una risorsa fondamentale per sedurre i mercati esteri.

Lo stile di Serge Blanco (qui un look della primavera-estate 2016), rivisitato per diventare più internazionale, punta a sedurre i clienti dell'Europa del Sud - Serge Blanco


Di recente, il marchio transalpino, che possiede 4 negozi in Marocco, ha aperto un punto vendita di 90 metri quadrati in Algeria con un partner per il Maghreb. Inoltre ha firmato con un agente per il mercato americano. Ma le sue ambizioni più grandi sono altrove. Mentre in passato aveva preso seriamente in considerazione di diffondersi nel mercato della Gran Bretagna, oggi Serge Blanco guarda soprattutto all'Europa del Sud.

In Italia, il brand ha assunto cinque agenti, che hanno già iniziato a lavorare e la cui prima stagione completa sarà la primavera-estate 2017. “C'è un vero spazio nello sportswear. Credo che con il lavoro fatto sulle nostre collezioni siamo in grado di sedurre il consumatore italiano con un'offerta un po' diversa”, sostiene Costantino Costa. “E' un mercato enorme, che ha un potenziale equivalente a quello della Francia. Ma è anche un mercato che è tenuto sotto osservazione a livello europeo. Non ci siamo ancora arrivati, ma potrebbe aprirci ai mercati della Germania e dell'Europa centrale”. Il dirigente punta così ad arrivare a cento rivenditori in Italia nel 2017.

Serge Blanco


Serge Blanco ha anche contrattualizzato un distributore sulla Spagna. E si tratta di un partner di grande spessore. Stiamo parlando del gruppo Clemente Gomez de Zamora, che lavora già con i marchi Barbour e Cremieux e che sviluppa anche la rete di negozi Gant in Spagna. Per la prima stagione l'obiettivo è di entrare in almeno 10-15 multimarca nelle grandi città del Paese e di puntare al una futura apertura di negozi. A medio termine, il potenziale in Spagna sarebbe di circa 140 negozi multimarca.

La sua presenza al salone Pitti Uomo di Firenze, dal 14 al 17 giugno prossimi, costituisce per Serge Blanco una bella vetrina per convincere del proprio potenziale i dettaglianti dello Stivale.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.