×
1 535
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 set 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sephora: per sindacati il prolungamento orario non giova ai lavoratori

Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 set 2013

Negozi aperti a oltranza? E' tutto da vedere, anche se soldi in più in tasca dei lavoratori non è detto che arrivino. Questa la sintesi del commento, dei sindacati italiani di settore, alla richiesta dei lavoratori della maxi profumeria Sephora di Parigi di rimanere aperti la sera.

Il negozio Sephora sugli Chaps Elysées a Parigi. Foto : AFP


"Da parte nostra -spiega Franco Martini, segretario generale della Filcams Cgil- non c'è una pregiudiziale contraria al lavoro notturno, anche se è regolato in maniera diversa da settore a settore".

"Un conto -fa notare- è lavorare di notte per un servizio pubblico essenziale, come la guida di un tram, un conto tenere aperta una profumeria. Non dobbiamo poi dimenticare che nel settore terziario lavorano per la maggior parte donne".

"Il problema -avverte Martini- è chiarire il motivo per cui i dipendenti chiedono il prolungamento dell'orario di lavoro. Ovviamente per guadagnare di più ma, in Italia, una cosa del genere è già stata sperimentata con le aperture domenicali. Un'esperienza negativa che ha visto la diminuzione delle maggiorazioni, da parte dei datori di lavoro, per i dipendenti a causa del mancato aumento dei guadagni".

"A noi -dice a Labitalia Ivana Veronese, segretario nazionale della Uiltucs-Uil- non verrebbe mai in mente di appoggiare una richiesta del genere. Certo -ammette- comprendo l'esigenza di guadagnare di più, ma non concepisco l'apertura di negozi 24 ore su 24".

"C'è un limite a tutto: non è umano -sottolinea- e non serve. Anche perchè all'apertura di un negozio ne seguirà un altro concorrente e così via distribuendo così l'offerta e, nello stesso tempo, diminuendo le possibilità di guadagno di ogni attività".

"Molto meglio -ammette la sindacalista- vivere una domenica all'aperto con la propria famiglia o una serata in casa che chiusi in un negozio, senza la prospettiva di un maggior stipendio".

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.