×
1 512
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Ruinart: 250 anni dalla prima bottiglia venduta in Italia

Pubblicato il
today 7 apr 2014
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ruinart, la più antica Maison de Champagne del mondo nata nel 1729 a Reims, e dal 2012 in Moët Hennessy Italia, filiale che si occupa della distribuzione diretta sul nostro territorio di champagne e spiritueux che fa capo al Gruppo LVMH, celebra quest'anno i 250 anni dalla prima bottiglia venduta in Italia e i 250 anni del suo Champagne Rosé.

Ruinart Rosé, coffret by Piet Hein Eek


Per l'occasione durannte la diciannovesima edizione della fiera internazionale di arte moderna e contemporanea, Miart, che si è tenuta dal 28 al 30 Marzo a fieramilanocity, la Maison Ruinart è stata per il secondo anno consecutivo lo Champagne ufficiale per i visitatori delle 150 gallerie italiane ed estere presenti alla kermesse.

Già partner ufficiale di altre 27 fiere a livello worldwide, in 20 paesi differenti, tra le quali ARCO (Madrid), Art Basel (Basilea), Miami Art Basel (Miami), London Design (Londra), FIAC (Parigi), la 'Plus Ancienne Maison de Champagne' ha riconfermato la sua presenza a Miart in Italia per consolidare ulteriormente il connubio con il mondo dell’arte contemporanea.

Il ritratto del Conte Giacomo Durazzo, opera di Gideon Rubin


Nel 2014 la Maison celebra i 250 anni dalla sua prima spedizione di Champagne in Italia e proprio in occasione di Miart ha invitato l’artista israeliano Gideon Rubin a realizzare il ritratto di uno dei suoi primi committenti italiani. Nella VIP Lounge Ruinart, allestita e personalizzata all’interno di Miart, si è potuto ammirare in anteprima il ritratto del Conte Giacomo Durazzo, un omaggio al primo importatore della Maison che nel 1764 fornì il suo palazzo veneziano con un ordine di 91 casse di Champagne Ruinart.

FashionMag.com durante il cocktail celebrativo, ha incontrato il Presidente della maison, Frédéric Dufour che ci ha parlato del suo rapporto con l'Italia e con l'arte: "L'italia per noi rappresenta il 1° mercato internazionale, ma esportiamo anche in Germania, Italia, Austria, Belgio e recentemente siamo sbarcati anche in USA (2007) e Asia (2009-2010). Per noi l'arte è molto importante, non a caso c'è anche nel nostro nome ('RuinART', art in francese 'arte'), la nostra è stata la prima maison di champagne a collaborare con degli artisti. L'artista ci garantisce 'uno sguardo sulla storia', nello spirito di eleganza intemporale del nostro marchio."

Ruinart, collezione Miroir by Hervé Van der Straeten (2012)


La maison ha chiuso il 2013 con un fatturato in crescita a due cifre in tutto il mondo, e prevede di rimanere sullo stesso trend anche per l'anno in corso. Solo in patria la crescita è più debole, dovendosi il prodotto scontrare con più concorrenti, ma comunque la Francia continua a pesare sul fatturato per un buon 60% ed il restante 40% proviene dall'estero.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.