×
1 458
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
30 mar 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rossignol prevede 450 licenziamenti

Pubblicato il
30 mar 2009

Il produttore di articoli sportivi Rossignol ha annunciato che licenzierà circa il 30% dei suoi dipendenti ma che i suoi quattro centri di produzione, due in Francia, uno in Spagna e uno in Italia non subiranno cambiamenti.


Fabbrica di sci Rossignol a Voiron (Francia) nel 2005 - Foto: Fred Dufour/AFP


Così, su un totale di circa 1500 dipendenti circa 450 perderanno il posto, di cui 275 in Francia, ma le quattro sedi della società a Nevers e Sallanches in Francia, ad Artès in Spagna e a Montebelluna in Italie, non subiranno cambiamenti e verrano anzi potenziati nei loro punti di forza.

La direzione della società ha annunciato questa decisione in occasione di una riunione straordinaria del suo comitato direttivo il 27 marzo e Bruno Cercley, presidente del gruppo, ha spiegato che questo programma di riorganizzazione del personale è necessario per far ritrovare un equilibrio a Rossignol che, l'anno scorso, ha subito una perdita operazionale di 58 milioni di euro su un fatturato di 270 milioni.

Fonte: Les Echos

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.