×
1 362
Fashion Jobs
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of E-Commerce Luxury Company- International Country
Tempo Indeterminato ·
BENEPIU' SRL
Responsabile Produzione
Tempo Indeterminato · CARPI
CONFIDENZIALE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager Russian Speaker Abbigliamento Premium
Tempo Indeterminato · MILANO
UNDER ARMOUR
Brand Representative Under Armour Nord-Est Female Collection (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLZANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist- Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
RETAIL SEARCH SRL
Specialista Logistica e Spedizioni
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · LEGNANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
9 ott 2014
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rip Curl prende l'onda giusta

Pubblicato il
9 ott 2014

I fondatori di Rip Curl sono ancora presenti all'interno dell'azienda, malgrado le turbolenze dell'inizio di questi anni '10 del Duemila. Infatti, Brian Singer e Doug Warbrick, che hanno fondato il marchio di surf 45 anni fa a Torquay in Australia, possiedono ancora quasi i tre quarti delle quote della società.

Rip Curl si è concentrato sui prodotti tecnici. Foto: Rip Curl


Come i suoi rivali Quiksilver e Billabong, Rip Curl ha sofferto molto in queste ultime annate e ha dovuto affrontare una ristrutturazione interna. Il brand si è orientato a fine 2012 su una proposta di articoli tecnici, tagliando intenzionalmente diverse categorie di prodotti.

E la scelta sembra aver pagato alla distanza. Nell'esercizio 2013-14, chiuso a fine giugno, la società ha mostrato vendite per 300 milioni di euro (430 milioni di dollari australiani), per un aumento del 7,8% in un anno, secondo le cifre comunicate dal gruppo. L'utile netto del gruppo è invece aumentato del 63%, arrivando a oltre 16 milioni di euro.

Secondo Brian Singer, citato dal quotidiano “The Australian”, il marchio ha registrato dei buoni risultati "in particolare negli Stati Uniti, in Indonesia, in Brasile e in Australia".

Il gruppo dell'Oceania punta a far crescere i propri guadagni del 35% nell'esercizio in corso.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.