×
1 891
Fashion Jobs
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operations Specialist Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Reuters
Pubblicato il
12 set 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rinascente prevede un aumento del 5% sulle vendite del 2010

Di
Reuters
Pubblicato il
12 set 2010

MILANO, 13 SET 2010 – Rinascente, l’importante catena italiana di grandi magazzini, prevede di ottenere un aumento nelle vendite a fine 2010 di almeno il 5%. "Questo aumento sarà possibile grazie ad una politica mirata all’apertura e al rinnovamento di negozi nuovi o già esistenti sul mercato nazionale", secondo quanto affermato da un alto dirigente dell’azienda.

Rinascente
rinascente.it

Rinascente fa parte di un gruppo di investitori, che comprende Pirelli Re, Deutsche Bank e la famiglia Borletti, e nei primi otto mesi dell'anno ha registrato un aumento delle vendite pari all’8%, afferma il general manager del gruppo.

"Ci aspettiamo che questa tendenza continui e che le vendite annuali oltrepassino il 5% nel 2010, rimanendo cosi’ in linea con i primi otto mesi dell'anno," dice Alberto Baldan a Reuters in apertura di un nuova gamma di articoli per la casa nel suo flagship store di Milano.

Fondata nel 1865, La Rinascente ha raggiunto all'incirca 360 milioni di euro nelle vendite (457,1 milioni di dollari) nel 2009, in linea con il 2008. Il gruppo non ha rivelato ulteriori dettagli finanziari.

Intanto il gruppo Coin, concorrente di Rinascente con una più ridotta gamma di marchi di lusso nel suo portfolio, ha reso nota martedì una crescita delle vendite sopra le aspettative, a seguito dell’acquisizione di alcuni negozi Upim.

La Rinascente é il piu’ antico marchio in Italia di grandi magazzini e sta riposizionando il suo negozio centrale di Milano che rappresenta piu’ del 50% del fatturato totale del gruppo, investendovi anche 3.000.000 € per crearvi una sezione di articoli per la casa. Le vendite nel negozio che si affaccia su piazza del Duomo sono aumentate del 10% nel periodo gennaio-agosto, afferma Baldan. "Ci aspettiamo ancora piu’ clienti durante il periodo natalizio", aggiunge lo stesso manager.

Le vendite di articoli per la casa e articoli da cucina rappresentano fino al 22% del fatturato del gruppo, mentre l’abbigliamento donna assieme agli accessori Gucci, Luis Vuitton, PPR e tanti altri, rientra di nuovo tra i top seller dopo aver subito nel 2009 un forte calo.

Il direttore generale ha affermato che lo scorso anno i piccoli negozi hanno chiuso in perdita e pertanto in futuro l'azienda pianificherà nuove aperture solamente in Italia e non più all’Estero.
Inoltre, il gruppo sta valutando un'offerta per l'acquisto di una proprietà della famiglia Benetton a Venezia.

Per quanto riguarda l’apertura del frlagship di Roma, il gruppo prevede che avverrà nella prima metà del 2013, nonostante inizialmente la scadenza fosse stata fissata per il 2012.

Lo scorso aprile, l’amministratore delegato Vittorio Radice affermava che era impossibile stabilre un termine per la quotazione in borsa del Gruppo e che pertanto avrebbero atteso l'inaugurazione del negozio nella capitale.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: Reuters

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.