×
1 251
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 ago 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Revlon: obiettivi 2016 confermati, nonostante un 2° trimestre difficile

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 ago 2016

Il gruppo newyorchese di cosmetici Revlon ha reso noti i dati di un secondo trimestre difficile, ma ha confermato che riuscirà a rispettare i propri obiettivi per l'esercizio 2016 nel suo complesso.

Photo: Revlon


Il gruppo, che ha recentemente comprato per 870 milioni di dollari il marchio Elizabeth Arden, ha anche messo in evidenza il fatto che l'acquisizione spiega la scarsa performance osservata nel secondo trimestre.

Juan Figuereo, direttore finanziario di Revlon, ha dichiarato a proposito di questo acquisto: “Per quanto riguarda il finanziamento dell'acquisizione di Elizabeth Arden, l'azienda ha beneficiato di una solida e positiva reazione da parte dei mercati creditizi, e ha ottenuto finanziamenti per la somma di 2,7 miliardi di dollari (2,4 miliardi di euro), con condizioni favorevoli. Continuiamo a prevedere che la transazione (che rimane soggetta all'approvazione delle autorità di regolamentazione e alle consuete condizioni di chiusura) sarà perfezionata entro la fine del 2016”.

Revlon ha reso noti degli utili trimestrali rettificati in calo dell'1,1%, mentre l'utile netto globale del gruppo nato nel 1932 a New York è diminuito di 14,3 milioni di dollari (12,8 milioni di euro) in un anno. Secondo il gruppo, tale calo è legato a delle perdite su cambi realizzate nel corso del trimestre.

Fabian Garcia, PDG del gruppo, ha invece dichiarato: “Abbiamo concluso il trimestre su una traiettoria solida, con vendite nette aumentate del 3,5% prima dei cambi. La crescita si spiega con l'innovazione dei prodotti e le buone performance registrate dai marchi consolidati, sia nel segmento consumer che in quello professionale, e all'estero”.

Garcia ha inoltre aggiunto che, malgrado gli effetti dei cambi sull'utile adjusted, “tra gli altri fattori di crescita, siamo molto contenti di constatare la persistente solidità del marchio principale di Revlon, che è cresciuto del 3,9%, sovraperformando così il mercato del make-up”.

Cassidy Mantor (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.