×
1 331
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
5 dic 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Redcats: Somewhere sta per essere venduto

Pubblicato il
5 dic 2011

Il gruppo PPR sta sempre cercando di cedere la sua controllata Redcats nella propria interezza e ancora di recente si è definito in trattative con alcuni potenziali candidati. Intanto, uno dei suoi brand è in procinto di cambiare proprietario. Somewhere, lanciato nel 1993, marchio di moda casual, sta infatti per essere venduto al duo composto da Dominique Giusiano e Philippe Defontaine.

Somewhere, Redcats
Somewhere firma una moda casual

Due uomini che conoscono molto bene Somewhere. Il primo da tre anni e mezzo è il direttore generale del polo Bambino/Famiglia di Redcats, che riunisce i marchi Vertbaudet, Cyrillus e appunto Somewhere, mentre il secondo è il direttore finanziario e organizzativo dello stesso polo da gennaio 2004. Dominique Giusiano in precedenza è stato direttore Articoli Tessili/Casa/Tempo Libero di Monoprix, direttore dell'offerta per 3 Suisses e prima ancora direttore marketing di Etam Prêt-à-Porter.

Il progetto di cessione è stato presentato da Redcats al comitato aziendale di Somewhere il 29 novembre scorso. Quest'ultimo organismo lo sta esaminando e a tal fine ha in corso alcune riunioni-chiave. Contattato da FashionMag.com, il gruppo Redcats spiega questa cessione con "il difficile contesto economico nel settore abbigliamento in questi ultimi mesi (…) e col desiderio di sviluppare il marchio Somewhere". Redcats ci ha anche precisato che il personale dell'azienda verrebbe riassunto integralmente.

Somewhere, Redcats
Gli store del brand realizzano la maggioranza del suo giro d'affari

Il marchio possiede oggi 30 punti vendita a suo nome, "che rappresentano un'ampia maggioranza del fatturato", secondo Redcats, ai quali si aggiunge un polo vendita a distanza basato per la maggior parte sull'e-commerce. Secondo i bilanci depositati, l'azienda mostra pesanti perdite e un calo del proprio fatturato. Nel 2009, quest'ultimo era di 40,6 milioni di euro, per una perdita netta di 4,4 milioni. Nel 2010, il fatturato è arrivato a 37,2 milioni, per una perdita di 5,2 milioni. Il marchio ha sempre presentato una comunicazione dallo stile ispirato alla natura, soprattutto con l'utilizzo di cotone bio (che oggi corrisponde a più del 20% della quantità di tale materia prima utilizzata dal brand, secondo lo stesso Somewhere). Anche il lino e la lana sono comunque molto utilizzati nell'attività dell'azienda.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.