×
1 291
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
16 set 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Re-Bello: un crowdfunding su Kickstarter per la linea “W.A.W.” in PET riciclato e lana tirolese

Pubblicato il
16 set 2016

Non si arresta la capacità d'innovazione e ricerca per l'adozione di nuove fibre e trattamenti nella creazione di vestiti da parte del marchio bolzanino di moda eco-responsabile Re-Bello, fondato nel 2012 da Daniel Tocca, Daniel Sperandio ed Emanuele Bacchin e guidato stilisticamente da Ivana Omazic, orgoglioso di essere il primo fashion brand Made in Italy che combina sostenibilità, design, innovazione e trasparenza. Il marchio altoatesino ha infatti lanciato una campagna su Kickstarter, piattaforma internazionale di crowdfunding, per promuovere la produzione di una giacca innovativa in limited edition.

Re-Bello "W.A.W."


Dal 2014, Re-Bello ha intrapreso un processo di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di realizzare una serie di giacche che impiegano nell’imbottitura fiocchi di lana di pecora di montagna in sostituzione dei materiali sintetici (derivati dal poliestere) e della piuma (molto discussa a causa delle procedure crudeli subite dagli animali).

Le pecore di montagna sono presenti in Alto Adige e nella regione del Tirolo, la loro lana non è sottile e soffice come quella delle razze laniere, per cui generalmente non viene usata in ambito tessile. Nella sola Provincia Autonoma di Bolzano, ogni anno, giungono all ́inceneritore, come rifiuto speciale, circa 60 tonnellate di questa lana, su 150 tonnellate prodotte ogni anno.

“Ricercare e usare materiali sostenibili in termini ecologici ed etici è parte della missione di Re-Bello e ciò ha portato il brand ad indagare a fondo le caratteristiche e i potenziali usi di questo tipo di lana con il fine di sfruttare la stessa in ambito tessile e ridurre così la quantità di rifiuti speciali destinati all’inceneritore. È stata così identificata la possibilità di usare la lana tirolese come imbottitura di capi invernali”, puntualizza il comunicato ufficiale.

Re-Bello "W.A.W."


Per la confezione delle giacche è stato necessario individuare un tessuto esterno e una fodera che, oltre a rispettare i requisiti tecnici di resistenza all’acqua, fossero prodotti secondo processi sostenibili dal punto di vista ambientale. A tale scopo, Re-Bello ha identificato il filato 'Newlife', ottenuto dal riciclo del PET delle bottiglie di plastica recuperate dalla raccolta differenziata realizzata nel Nord Italia. Rispetto ai filati di poliestere vergine, i filati 'Newlife' riducono il consumo delle risorse energetiche del 60%; le emissioni di CO2 del 32% e il consumo idrico del 94%.

Per evitare l’infeltrimento di questo tipo di lana a seguito di lavaggi domestici è stata individuata un’azienda che ha sviluppato un innovativo processo ('Oxy-wash'), sostenibile dal punto di vista ambientale, grazie al quale le scaglie della lana vengono eliminate senza danneggiare la struttura delle fibre. Grazie a questo metodo ecologico e chlorine-free la fibra della lana delle pecore di montagna diventa morbida, inodore, igroscopica e permeabile al vapore. Inoltre le sue proprietà si mantengono inalterate anche dopo diversi lavaggi domestici.

È nata così la collezione di giacche “W.A.W.” (What a Waste) e per finanziare l’uscita sul mercato di questa giacca funzionale e completamente ecosostenibile, Re-Bello si è affidato al metodo del crowdfunding. La campagna sarà attiva su Kickstarter a partire dal 16 settembre alle ore 17 fino al 16 ottobre alle ore 24 consentendo di effettuare un pre-ordine della giacca “W.A.W.” e di acquistarla ad un prezzo di lancio per finanziarne la produzione e il debutto.

Re-Bello "W.A.W."


Re-Bello metterà in palio, per coloro che parteciperanno alla campagna di Kickstarter, dei premi consistenti in alcuni capi della propria collezione, comprese le nuove “W.A.W. Jacket”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.