×
1 383
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
23 ott 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Puig rimane in carreggiata nonostante un anno “complicato”

Pubblicato il
23 ott 2014

Nonostante un esercizio definito “complicato”, a causa del calo delle valute dei mercati emergenti nei quali si è distribuito nel primo semestre, Puig spera di mantenere i suoi risultati stabili rispetto all'anno scorso, secondo l'agenzia di stampa iberica EFE.

Marc Puig. Foto: Puig


E' quanto ha dichiarato Marc Puig, CEO del gruppo spagnolo di moda e profumeria (Nina Ricci, Paco Rabanne, Jean Paul Gaultier, Carolina Herrera…) a margine delle celebrazioni del 100° compleanno di Puig presso la IESE Business School.

Il manager ha inoltre sottolineato che l’apertura in Arabia Saudita della filiale locale del gruppo nel prossimo gennaio è stata mantenuta. Riguardo ad eventuali acquisizioni, Marc Puig ha puntualizzato che “non è previsto niente nell'immediato”.

L’anno passato, il gruppo (che ha 4.200 dipendenti ed è presente in 140 nazioni) ha registrato utili per 176 milioni di euro e un fatturato di 1,49 miliardi di euro. Puig mantiene quindi i suoi obiettivi: diventare il terzo gruppo mondiale di profumeria selettiva entro il 2020, con un 12% di quota di mercato.

Pedro Nueno, professore all’IESE, ha invece presentato uno studio intitolato “Puig: il secondo secolo”. Un caso pratico che offre quattro possibili percorsi di sviluppo per Puig: il mantenimento del modello attuale, che combina crescita organica e acquisizioni; un rafforzamento nel settore della bellezza, aggiungendo ai profumi, il make up e i prodotti per la cura del corpo; un potenziamento anche nella moda; e infine una concentrazione sui profumi, ma realizzando un'espansione sui mercati emergenti come il Medio Oriente, la Cina e l'America Latina.

Per Marc Puig, “nessuna di queste piste è da scartare, ma alcune sono migliori di altre”...

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.