×
1 128
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 nov 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pringle of Scotland ancora in perdita

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 nov 2017

Pringle of Scotland ha registrato forti perdite nell’esercizio fiscale 2016, chiusosi lo scorso 28 gennaio. La colpa è degli investimenti sostenuti per lo sviluppo a lungo termine, che hanno provocato un deficit al lordo delle imposte di 4,9 milioni di sterline (5,6 milioni di euro).

Photo: Pringle of Scotland


Il marchio scozzese di abbigliamento incontra difficoltà nel ritornare a generare utili da quando è stato ceduto da Dawson International alla società Fang Brothers, con sede a Hong Kong, nel 2000.
 
Nonostante le perdite ammontino a milioni, il risultato è relativamente incoraggiante rispetto all'esercizio precedente, quando il disavanzo registrato era di 5,09 milioni di sterline (5,8 milioni di euro).

In un documento contabile, il marchio precisa: "La direzione non prevede di annunciare degli utili operativi a breve termine. Tuttavia, lo sviluppo del brand e dei suoi affari si evolve secondo i previsti obiettivi strategici di lungo periodo”.
 
Pringle of Scotland, che possiede un negozio in Mount Street, nel centro di Londra, spiega che lo sviluppo della propria offerta retail è una priorità, ma che sta anche cercando di crescere in altri canali distributivi, come l’e-commerce o le licenze.
 
Il suo fatturato annuo ha raggiunto i 5 milioni di sterline (5,7 milioni di euro), contro i 4,37 milioni (4,98 milioni di euro) dell’anno precedente. Il marchio ha assicurato di essere "soddisfatto della posizione finanziaria dell’azienda", con il sostegno che riceve dalla casa-madre che gli consente di proseguire come ritiene più opportuno nell’attuazione del proprio piano strategico. La capogruppo, Pringle Enterprises Ltd, ha iniettato fondi per 5 milioni di sterline (5,7 milioni di euro) nella sua filiale scozzese nell'ambito dello scorso esercizio, e 2,8 milioni di sterline (3,2 milioni di euro) dall’inizio dell’esercizio in corso.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.