×
1 314
Fashion Jobs
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
Pubblicato il
9 set 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Première Vision Pluriel ripensa la struttura dei suoi saloni

Pubblicato il
9 set 2013

L'appuntamento del tessile-abbigliamento di Villepinte si svolgerà dal 17 al 19 settembre con un aspetto leggermente diverso. Con la presenza annunciata di 1.939 aziende, di cui 138 nuove, il volto inedito complessivamente offerto da questa edizione merita particolare attenzione.

Il nuovo volto di Première Vision Pluriel


La fiera del tessile Première Vision e l'appuntamento dei filati Expofil riuniranno insieme 776 società espositrici. "Erano 15 anni che Première Vision non esibiva queste cifre", sottolinea Philippe Pasquet, presidente del comitato esecutivo di Première Vision. "Sono cifre da periodo pre-crisi". Tuttavia, la fiera non rinuncia alla sua formula.

Una nuova "geografia" è stata dunque immaginata dall'organizzatore per questa edizione, per il complesso fieristico nel suo insieme come per l'organizzazione interna dei saloni. Evoluzioni pensate sulla base di uno studio condotto fra i buyer dallo studio WSA. Oltre alla necessità di accorciare le distanze da percorrere a piedi da parte dei professionisti, l'iniziativa ha anche portato a evidenziare il bisogno di una nuova articolazione dell'informazione fashion.

Première Vision ha deciso di spostare il suo forum generale dal padiglione 5 verso il padiglione 6. La sua imprescindibile clip che riunisce le tendenze future sarà adesso visibile liberamente da tutti grazie a uno schermo gigante. Lo spazio dedicato alla maglieria 'Knitwear Solution' lascia invece la zona in fondo al padiglione 5 (dove sarà sostituito da Expofil) per prendere posto all'ingresso del padiglione 6. Padiglione che guadagna all'ingresso un forum dedicato ai vestiti da sera e alle collezioni per le feste. "Si è parlato molto in queste ultime stagioni dei visitatori provenenti dal mercato cinese, brasiliano o russo, dove gli abiti per i ricevimenti sono molto importanti, con approcci che non sono necessariamente gli stessi", indica l'organizzatore.

Première Vision Pluriel proporrà poi un terzo inedito punto di passaggio fra i padiglioni 5 e 4, situato ad altezza della metà dei due ambienti. Evoluzione tanto più importante per il fatto che interviene parallelamente all'inversione delle sedi di Modamont e Cuir à Paris. Ora organizzato e posseduto da Première Vision SA, il salone dei materiali di consumo e degli accessori Modamont sarà infatti per la prima volta il vicino diretto di Première Vision. Il padiglione 4 guadagna per l'occasione uno stand d'accoglienza fino ad oggi inesistente.

Nel quadro dell'operazione, Cuir à Paris ottiene un aumento della superficie espositiva. Per quanto riguarda il suo nuovo vicino, Zoom by Fatex, non ci si dovrà aspettare nessun cambiamento a seguito della sua acquisizione da parte di Première Vision in primavera. Philippe Pasquet si è infatti dato un anno di tempo per osservare i cinque saloni comprati da Eurovet. Siccome però Zoom è stato apertamente presentato come il vero scopo dell'operazione, non c'è dubbio che il suo sviluppo futuro sarà caratterizzato da vari cambiamenti.

L’entità Première Vision Pluriel ha reso nota a settembre 2012 una crescita del 4% del numero dei visitatori, per un totale di 60.716 professionisti. Un dato confortante, corroborato anche dal fatto che la manifestazione aveva registrato una crescita del 9% del numero di espositori.

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.