×
1 567
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
Pubblicità
Pubblicato il
23 dic 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Prada vuole rafforzare il proprio management

Pubblicato il
23 dic 2015

Prada pensa a un nuovo modello organizzativo per tentare di riguadagnare terreno. Il gruppo italiano del lusso, che ha visto crescere le vendite dell'1,2% a tassi correnti, a 2,58 miliardi di euro, nei primi 9 mesi dell'anno, mentre il suo utile netto è calato del 26,4%, a 235,1 milioni, prevede di rafforzare la propria direzione con l'ingresso in azienda “di nuove figure-chiave”.

Prada, primavera-estate 2016 - © PixelFormula

 
Questa strategia, a cui l'AD Patrizio Bertelli ha fatto un breve accenno nel corso della recente pubblicazione dei risultati trimestrali, è stata confermata dal presidente Carlo Mazzi.

In un'intervista accordata al “Corriere Economia”, il supplemento economico del “Corriere della Sera”, quest'ultimo ha dichiarato: "C'è una crescente consapevolezza della necessità di strutturare la società con una configurazione diversa da quella presente fino ad oggi, che è stata soprattutto di tipo familiare, per adattarla alle dimensioni raggiunte dal gruppo".

“Il nostro obiettivo nel 2016 è quello di una forte revisione dell'organizzazione”, ha proseguito. In questo contesto, la società non esclude la creazione del posto di direttore generale, che fino ad oggi in azienda non è mai esistito.

Nel frattempo, il management è stato rafforzato. Il direttore della comunicazione Stefano Cantino è stato promosso, diventando adesso responsabile anche della direzione del marketing e dello sviluppo commerciale. Il gruppo milanese si è inoltre dotato di un responsabile informatico, Enzo Greco, e di un responsabile digitale, Leonardo Girombelli.

Fuori discussione il pensare di cambiare nello stile, che resta sempre nelle mani di Miuccia Prada, sottolinea il quotidiano di Milano. L’idea è piuttosto quella di “ottimizzare il mix di prodotti”. Come spiega Carlo Mazzi: “Abbiamo bisogno di una gamma prodotti più completa su tutti i segmenti per soddisfare clienti diversi tra loro”.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Business