×
1 642
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Reuters
Pubblicato il
28 ago 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Prada, netto sem1 -25%, vede ritorno a crescita utili e ricavi nel 2017

Di
Reuters
Pubblicato il
28 ago 2016

Prada archivia il primo semestre con un calo del 24,7% dell'utile netto ma vede il 2016 come un punto di svolta, prevedendo per il prossimo anno un ritorno alla crescita di ricavi e profitti.
Sulla performance della prima metà dell'esercizio hanno influito in particolare le flessioni delle vendite in Cina e in Italia, ma negli ultimi mesi il gruppo ha visto primi segnali di miglioramento nel mercato cinese.


Nel semestre chiuso al 31 luglio l'utile netto si attesta a 141,9 milioni di euro dai 188,6 milioni dello stesso periodo del 2015. L'Ebitda segna una flessione del 25% a circa 330 milioni. In ribasso del 14,8% i ricavi, passati a 1,554 miliardi da 1,824 miliardi.

Nella nota sui risultati il gruppo italiano di moda, quotato a Hong Kong, definisce il 2016 "un punto di svolta importante".

Le azioni messe in atto per rispondere al difficile contesto di mercato - tra cui la razionalizzazione della rete dei negozi - stanno già producendo risultati, ha sottolineato nella conference call sui conti il presidente Carlo Mazzi. "Adesso siamo stabilmente sulla strada di una crescita sostenibile di ricavi e utili, già dal 2017", ha detto.


La contrazione del fatturato nel semestre è da ricondurre al canale retail: le vendite nei negozi a gestione diretta (Dos) sono scese del 17,8% a 1,28 miliardi, con un calo del 22% nell'area Asia Pacifico e del 21% in Italia. Il mercato europeo è stato particolarmente penalizzato dalla riduzione dei flussi turistici, mentre la clientela domestica si è dimostrata più stabile. In ripresa invece il canale wholesale (+1,5%) grazie anche alle recenti partnership con e-tailer internazionali.

Il gruppo ha evidenziato che il calo dei risultati è stato più marcato nel primo trimestre con un successivo miglioramento nei mesi successivi. In particolare luglio e agosto hanno visto segnali reali di miglioramento nell'area della Greater China.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.