×
1 122
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
AFP
Pubblicato il
7 gen 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PPR tratta con un fondo per cedere Cyrillus e Vertbaudet per 119 milioni di euro

Di
AFP
Pubblicato il
7 gen 2013

Il gruppo PPR ha annunciato di trovarsi in fase di "trattative esclusive" con il fondo Alpha Private Equity Fund 6 in vista della cessione di Cyrillus e Vertbaudet, due aziende della sua controllata Redcats, per un enterprise value di 119 milioni di euro. PPR precisa in un comunicato di aver ricevuto una "offerta solida" da questo fondo d'investimento "specializzato nell'acquisizione e nello sviluppo di aziende di taglia intermedia". Su tale base, il gruppo ha allora "consentito ad APEF 6 l'esclusiva nella trattativa nella prospettiva di realizzare questa operazione", viene indicato nello stesso comunicato.

Cyrillus autunno-inverno 12/13.


Da molti anni ormai PPR intende liberarsi delle sue attività nel settore della distribuzione per focalizzarsi sul settore del lusso, incentrandolo su Gucci, e su quello dell'abbigliamento "sport & lifestyle", basandolo su Puma.

Dopo aver annunciato in ottobre l'ingresso in Borsa della Fnac nel 2013, il colosso francese ha realizzato a novembre la cessione del polo Sport di Redcats USA, che comprende The Sportsman's Guide (articoli sportivi e per il tempo libero) e il catalogo The Golf Warehouse, alla società locale NTE (Northern Tool+ Equipment) per 215 milioni di dollari. Il 5 dicembre, PPR aveva anche annunciato di aver siglato un accordo con le società d'investimento Charlesbank Capital Partners e Webster Capital per cedere loro il polo “grandi taglie” della sua filiale di vendite a distanza Redcats negli Stati Uniti, per un ammontare di 525 milioni di dollari. Quest'operazione ha così determinato la cessione di tutto l'insieme delle attività di Redcats in America possedute da PPR.

La vendita di Cyrillus e Vertbaudet resta tuttora oggetto di consultazione con gli organismi di rappresentanza dei lavoratori e rimane soggetta all'approvazione delle autorità garanti della concorrenza, ma "dovrebbe concludersi nei prossimi mesi", assicura PPR.

Secondo “Le Figaro”, Cyrillus e Vertbaudet, specializzati in abbigliamento per bambini e per la famiglia, hannno realizzato nel 2011 fatturati rispettivi di 98 e 252 milioni di euro. In seguito, PPR dovrà poi trovare un acquirente per la sua controllata francese che opera nel settore delle vendite a distanza La Redoute, e per il ramo scandinavo di Redcats, Ellos.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.