×
1 247
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
29 apr 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PPR: il lusso fa crescere il fatturato del gruppo nel primo trimestre

Pubblicato il
29 apr 2011

Il gruppo PPR, proprietario di Gucci, Puma, della Fnac e di Redcats, ha ottenuto una progressione delle vendite del 9%, a 3,7 miliardi di euro, una cifra leggermente superiore a quella prevista da parte degli analisti interrogati dall'agenzia Reuters (3,61 miliardi di euro).

PPR
Sfilata Gucci autunno-inverno 2011/2012 (Foto: Pixel Formula)

La crescita organica inoltre, ha raggiunto il 6,5%, superando nettamente il 4,3% atteso, dopo una progressione del 6% nel primo trimestre dell'anno scorso.

Le vendite del gruppo hanno essenzialmente approfittato della grandissima crescita del lusso, trainato da una dinamica sempre potente nei Paesi emergenti, soprattutto asiatici, ma frenata dal sisma e dallo tsunami che hanno colpito il Giappone in marzo.

La divisione che, oltre al marchio Gucci, può contare anche sulle griffe Bottega Veneta, Balenciaga e Yves Saint Laurent, ha ottenuto una crescita delle vendite del 26,2%, a 1,13 miliardi di euro (1,04 miliardi stimati) e la sua crescita organica ha raggiunto il 22,1%, una cifra molto superiore al 13% anticipato.

Questa differenza si spiega con il vero decollo delle vendite negli Stati Uniti, dove sono cresciute del 35% a dati comparabili (dopo un aumento del 6% un anno prima).

In Giappone, le vendite del lusso sono calate del 7% a dati comparabili nel primo trimestre, ha precisato a seguito di una conferenza telefonica il direttore finanziario del gruppo, Jean-François Palus.

Il produttore di articoli sportivi Puma, posseduto per quasi il 70% da PPR, ha già reso noto martedì un aumento delle vendite superiore alle previsioni.

Le performance sono state nettamente meno brillanti nella distribuzione, dove le vendite della Fnac sono calate del 2,4% (-3,2% in comparabile), influenzate in particolar modo da un calo del 4% in Francia e del 2% all'estero, in un contesto molto difficile in Spagna e in Portogallo.

Redcats, il polo di vendita a distanza che possiede in particolare La Redoute, ha giocato meglio le sue carte, mettendo a segno un leggero aumento (+1% nei dati pubblicati e +2% in comparabile) grazie allo sviluppo delle vendite su internet.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: Reuters

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Business