×
1 678
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
20 giu 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pitti Uomo 86: l'uomo in pantaloni corti

Di
Ansa
Pubblicato il
20 giu 2014

La prossima estate con la giacca slim saranno gli shorts, i bermuda, insomma i pantaloni accorciati quanto basta a mostrare polpacci e ginocchia, la nuova divisa formale per il giovane uomo a cui hanno pensato tante aziende protagoniste del salone di Pitti Uomo n.86, che ha chiuso il 20 giugno, dopo cinque giorni di presentazioni e feste celebrative del 60° del Centro di Firenze per la Moda, padre riconosciuto del Made in Italy.

Una proposta Roy Rogers per la P/E 2015


Certo è, che in tempi passati, nei periodi di crisi dei dopoguerra, almeno per quanto concerne la moda femminile, le gonne si accorciavano per risparmiare sui tessuti. Ma stavolta, per quanto riguarda l'uomo, anche se i tempi sono ancora difficili per tutta l'economia mondiale, non si tratta di carenza di materia prima, quanto forse di cambiamento dei gusti, di trasformazione del clima che va tropicalizzandosi in tutto il pianeta, di società dei costumi che vede il 'maschio' diventare sempre più esibizionista della propria fisicità.

Il nuovo cliente individuato dalle aziende di Pitti è comunque più giovane, ama seguire le tendenze, è attento ai dettagli e alla cura del proprio corpo (a Pitti c'era infatti l'area dedicata alla barba con Proraso). Così, sono stati gli shorts a dominare la passerella di 'au jour le jour Garcon', linea al debutto disegnata dai nuovi enfant terrible della moda, Mirko Fontana e Diego Marquez, ospiti di Pitti Italics, che hanno fatto sedere gli invitati nella sala dell'ex Dogana, su veri banchi di scuola, prestati dal liceo classico statale Michelangiolo di Firenze.

Lo 'scolaretto' disegnato dal duo è un giovanotto spiritoso e raffinato che sceglie gli shorts abbinati alla giacca stampata con automobiline, lettere dell'alfabeto, leoni, meduse o rinoceronti.

Z Zegna, primavera/estate 2015


Anche Z Zegna, il marchio di abbigliamento del gruppo di Trivero, guest star di questa edizione di Pitti Uomo, con la collezione realizzata a quattro mani dai due designer interni Paul Surridge e Murray Scallon, rilancia una nuova estetica, dove vince uno stile formale, urbano, intrecciato allo sportswear. Un'immagine che non tralascia le esigenze di un giovane uomo che vuole mettere per la prima volta un abito di qualità e sceglie di mettere una giacca ben tagliata fatta con un eccellente tessuto, on un parka multitasche abbinati ad un bel paio di shorts.

La giacca è molto stretta e mono bottone, tirato, i pantaloni sono lunghezza bermuda-gaucho, sotto al ginocchio nella rilettura del marchio italiano Lardini, interpretato dall' americano Nick Wooster, ex fashion director di Bergdorf Goodman e di Neiman Marcus, che diventerà ambasciatore di Lardini negli Stati Uniti. Per Wooster è importante il concetto di "imperfezione": così con le giacche monobottone, tiratissime, i suoi pantaloni vengono declinati in tante varianti slim, straight e con cavallo basso, in stile ghurka con pinces voluminose. A completare la gamma di pantaloni i bermuda dai volumi estremi.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.