×
1 575
Fashion Jobs
MAISON DEGAND
Inventory Control Manager
Tempo Indeterminato · BRUXELLES
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Pitti Uomo 83: al via con Scervino e Kenzo

Di
Ansa
Pubblicato il
today 7 gen 2013
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Fervono i preparativi della 83/a edizione di Pitti Uomo, in programma dall'8 all'11 gennaio a Firenze, a Fortezza da Basso, che vedrà come ospiti speciali Ermanno Scervino e la maison Kenzo, tra 1062 marchi per l'uomo e 70 collezioni donna a Pitti W, alla Dogana. Scervino sfilerà con la collezione uomo e la pre-collezione donna la sera del 9 gennaio a Palazzo Vecchio. Mentre Kenzo, con i suoi stilisti Carol Lim e Humberto Leon, la cui creatività nell'interpretare la lezione dello storico fondatore del brand, Kenzo Takada, ha catalizzato l'attenzione della fashion community internazionale, il 10 gennaio presenterà, in anteprima a Firenze, la collezione uomo, nel Mercato Centrale di San Lorenzo. Guest Designer Pitti W 11 sarà invece la maison Kitsuné, eclettico brand nippo-francese dietro il quale ci sono Gildas Loac e Masaya Kuroki. Il marchio parigino che combina musica, moda a una lunga lista di collaborazioni internazionali, il 10 gennaio a Palazzo Capponi realizzerà un evento speciale per Firenze e la presentazione della collezione donna. Tra le novità e le anteprime dalle più importanti aziende ospiti, Adidas SLVR, linea di sportswear disegnata da Dirk Schoenberger, presenta la sua nuova collezione. Allegri torna alle origini con una collezione ispirata all'archivio storico: la celebrazione dell'Arte della Pioggia, con un focus sull'impermeabile. Boglioli torna a Pitti Uomo con una collezione ispirata alle opere d'avanguardia di Bruno Contenotte, che sperimenta il mondo dei colori e dei materiali. Roy Roger's lancia il progetto Tuscan Wool by Roy Roger's, a base di capi in pura lana 100% interamente made in Tuscany. Il Gruppo Industries presenta il suo lifestyle e riunisce i brand della sua scuderia (Henry Cotton's, Marina Yachting, 18CRR81 Cerruti) all'interno delle Costruzioni Lorenesi. Caruso punta sull'abito maschile sartoriale con una manifestazione in favore della moda maschile Made in Italy, parola d'ordine In Menswear Do As The Italians Do, curata dal fashion editor Sergio Colantuoni. Dormeuil, storica azienda di tessuti dal 1842, porta la sua ricerca sulla materia prima, l'esperienza di 170 anni di attività, dalla tessitura alla commercializzazione. Anteprima italiana per la collezione di Billy Reid, giovane stilista americano vincitore del Cfda. E poi ancora lancio della collezione di Hardy Amies. Anteprima del nuovo progetto di un marchio storico come Begg of Scotland. Mentre Camper presenta un progetto speciale dedicato a uno dei suoi modelli iconici, la Pelota. Lancio della nuova collezione Gabriele Pasini, prodotta e realizzata in partnership con Lardini. Valstar presenta The Valstar Leather Couture, dal connubio tra pelle e sartoria. Conte of Florence, storico brand fiorentino legato al mondo dello sport, rilancia il suo nuovo corso. White Mountaineering è il brand giapponese disegnato da Yosuke Aizawa che la Fondazione Discovery presenta in anteprima a Pitti Uomo 83, proseguendo il compito d'individuare i fenomeni della moda più innovativi, con una presentazione originale il 10 gennaio alla Stazione Leopolda. La nuova sezione Pitti Italics, dedicata alle nuove generazioni di fashion designer italiani, vede il ritorno di Andrea Pompilio con un fashion show alla Stazione Leopolda il 9 gennaio. Infine New Performer 2013 é Erk Bjerkesjoe, designer svedese, vincitore dell'edizione 2012 di Who is on next? Uomo, che il 9 gennaio presenterà la collezione uomo con una performance negli spazi di Villa Favard. Performance alla Limonaia di Villa Vittoria nel pomeriggio del 9 gennaio anche per Emiliano Rinaldi nell'ambito di Pitti Italics. A Pitti, anche la storica design house americana Joseph Abboud, guidata dal direttore creativo Bernardo Rojo, con il debutto della collezione autunno-inverno il 10 gennaio nello Spazio Alcatraz della Stazione Leopolda di Firenze.

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.