×
1 401
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Pubblicato il
3 lug 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pitti Filati 81: lieve calo degli italiani (-2%), bene l’estero, soprattutto la Russia (+50%)

Pubblicato il
3 lug 2017

L’81esima edizione di Pitti Filati, svoltasi a Firenze dal 28 al 30 giugno scorsi, ha registrato un’affluenza di 5.350 presenze, poco al di sotto dei livelli raggiunti un anno fa, edizione considerata da record con 5.400 compratori.

Pitti Filati 81


Leggera flessione delle presenze italiane (-2%), mentre i buyer esteri, con 2.900 presenze, hanno confermato il grande dinamismo di alcuni mercati come Giappone (+9%), Russia (+50%), Cina (+16%), Hong Kong (+15%), Turchia (+12%) e Corea del Sud (+24%); numeri stabili da Regno Unito, Olanda, Stati Uniti, in leggera flessione Francia e Spagna.

Nella classifica dei top 15 Paesi esteri di riferimento, si conferma in testa il Regno Unito (313 buyer), seguito da Germania (310), Francia (243), Stati Uniti (240), Giappone (188), Spagna (120), Turchia (116), Cina (101), Russia (97) Svizzera (96), Hong Kong (90), Olanda (87), Svezia (52), Belgio (48) e Corea del Sud (46).

“Pitti Filati ha espresso al meglio il grande lavoro di ricerca e gli investimenti sull’innovazione che stanno facendo le nostre aziende”, ha commentato Raffaello Napoleone, Amministratore Delegato di Pitti Immagine. “I feedback raccolti in questi giorni sono stati più che positivi: grandi apprezzamenti sulle nuove collezioni presentate dalle filature d’eccellenza italiane ed estere, e sul pubblico qualificatissimo di designer, uffici stile e operatori del settore che abbiamo ospitato alla Fortezza”.

Nella mattina di venerdì 30 giugno è stato decretato anche il vincitore dell'ottava edizione di “Feel The Yarn”, il concorso dedicato a promuovere i giovani creativi del knitwear, organizzato da Consorzio Promozione Filati e con il sostegno di Fondazione Pitti Immagine Discovery. Tra le creazioni dei 22 studenti selezionati tra i più prestigiosi istituti di moda internazionali, si è distinta quella di Yuan-Lung Kao (Royal College of Art), a cui è andato il premio messo a disposizione da Biella Yarn che permetterà al designer di specializzare ulteriormente la sua formazione. Al premio Feel the Yarn si è affiancato il premio speciale messo a disposizione da Banana Republic: la vincitrice è stata Rebecca Holmes della Kingston University di Londra.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.