×
1 505
Fashion Jobs
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELEVENTY WORLD SRL
Retail Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
Pubblicato il
23 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pitti Bimbo 83: premiati i migliori retailer internazionali

Pubblicato il
23 giu 2016

Nel corso della cerimonia di inaugurazione di Pitti Bimbo 83, Pitti Immagine ha consegnato per la prima volta un riconoscimento ai 10 negozi “the ones to watch” selezionati da BOF The Business of Fashion tra le realtà che rappresentano la nuova frontiera della distribuzione di abbigliamento, accessori e lifestyle del mondo bambino.

Un momento della premiazione dei top retailer bimbo


“Per questa edizione di Pitti Bimbo abbiamo voluto essere ancora più vicini ai retailer italiani e internazionali: oltre a un servizio ‘club’ per facilitare i compratori nel loro lavoro, abbiamo deciso di premiare i 10 migliori retailer del mondo, selezionati in collaborazione con The Business of Fashion”, ha dichiarato Raffaello Napoleone, Amministratore Delegato di Pitti Immagine. “Dalle prossime stagioni vogliamo rafforzare ancor di più la presenza del mondo design e lifestyle per i bambini, così che Pitti Bimbo diventi sempre più un punto di riferimento per l’universo dei più piccoli a 360 gradi”.
 
In occasione della cerimonia inaugurale sono stati comunicati i nomi dei 10 vincitori, premiati con un simbolo di artigianalità Made in Italy: un fermacarte in vetro a forma di bottone realizzato dalla Moleria Locchi di Firenze, che restaura, mola e incide oggetti in cristallo dalla fine del 1800.

Il primo retailer a ricevere il premio è Barbara Frères, negozio di Düsseldorf che offre top brand e sessioni di live shopping; poi per l’Italia Pupi Solari, i cui spazi bambino a Milano e Genova sono da anni un punto di riferimento per il turismo internazionale.
 
Il terzo a ritirare il riconoscimento è Shinsegae: l’interesse per la moda bimbo è in forte crescita sul mercato coreano e questo department store ha saputo posizionarsi come leader per la specifica attenzione al mondo bambino. Poi è la volta di Harrod’s, che con un reparto bambino diviso in ben 11 aree rappresenta un importante avamposto per le più rinomate collezioni di childrenswear.
 
E sempre dal Regno Unito, altro retailer premiato è Children’s Salon: fondato a Tunbridge Wells, piccola perla del Kent, è diventato un punto di riferimento internazionale nell’e-commerce con 43 milioni di sterline realizzate nel 2015 e 270.000 follower sui social media. A seguire, per gli USA il riconoscimento è andato a Neiman Marcus, la nota catena di department store americani che vanta una divisione childrenswear con i migliori top brand internazionali, e a Bel Bambini, retailer con due negozi a Los Angeles, uno a West Hollywood e l’altro a Newport Beach.
 
E ancora: Smallable, concept store parigino che combina l’abbigliamento bambino con tutto l’universo infantile (mobili, accessori, ecc.); Sayegusa, considerato il migliore store di abbigliamento per bambini in Giappone; infine, Katakeet, dagli Emirati Arabi, con uno store a Dubai e uno ad Abu Dhabi.
 
Il progetto con BOF The Business of Fashion fa parte del Programma Speciale Fiere Pitti Immagine 2016, promosso dal Centro di Firenze per la Moda Italiana e realizzato grazie al contributo del Ministero per lo Sviluppo Economico e Agenzia ICE.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.