×
1 126
Fashion Jobs
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
Pubblicato il
22 mar 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Piazza Italia vuole accelerare all’estero

Pubblicato il
22 mar 2014

Piazza Italia accelera l’internazionalizzazione. Il marchio di fast fashion per uomo, donna e bambino, distribuito esclusivamente tramite negozi monomarca, ha realizzato 440 milioni di euro di fatturato nel 2013 e punta a raggiungere 510 milioni di euro nel 2014 spingendo in particolare le vendite all’estero attraverso negozi in franchising.

Un negozio Piazza Italia


“Dopo quattro anni consecutivi al salone del franchising di Milano, partecipiamo per la prima volta quest’anno al salone parigino Franchise Expo. L’obbiettivo è di avere una maggiore visibilità per svilupparci soprattutto in Europa, dove non siamo ancora presenti. È arrivato il momento giusto per noi per fare questo passo”, spiega Gianluca Casciello della divisione Marketing e Comunicazione.

La distribuzione di Piazza Italia, che si è focalizzata prima su negozi a gestione diretta e in seguito con una formula di franchising, è suddivisa in tre format (Fashion, Store, Megastore), che vanno dai 500 ai 5.000 m2 con delle rendite medie al m2 di 3.500 euro. Lo sviluppo retail concentrato in origine nei centri commerciali, si è espanso dal 2012 anche nei centri storici, e si affaccia da qualche anno all’estero. L’azienda conta oggi 175 negozi in Italia e 40 all’estero, per lo più nei mercati dell’Europa orientale, degli Emirati Arabi e del Medio Oriente.

Nel 2012 è stato avviato Piazza Italia Kids, un progetto di negozi dedicati al bambino sia in rete diretta che in franchising. Già presente con 6 punti vendita, il piano prevede 50 nuove aperture in Italia nel giro di tre anni.

Piazza Italia vanta un'ampia offerta di moda


Fondato nel 1993 a Nola, cuore del distretto del tessile-abbigliamento alle porte di Napoli, dai fratelli Antonio, Luigi e Francesco Bernardo, attivi nel settore dell'abbigliamento, il marchio è diventato in 20 anni una realtà importante con 2.200 dipendenti, imponendosi nel mercato del fast fashion per l’ampia scelta tra pezzi basici e di tendenza, continui riassortimenti e un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Piazza Italia ha guadagnato visibilità in particolare grazie ad un’intelligente strategia di comunicazione con importanti investimenti in campagne pubblicitarie che si fanno sempre notare giocando sull’umorismo e coinvolgendo la gente comune. Di fatto, il marchio vuole essere lo “Sponsor della gente comune”, come proclama lo slogan che accompagna tutte le campagne pubblicitarie di queste ultime stagioni.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.