×
1 861
Fashion Jobs
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operations Specialist Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
25 set 2014
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PFW: Balenciaga cade nella rete senza farsi male

Di
Ansa
Pubblicato il
25 set 2014

La donna Balenciaga cade nella rete, senza farsi mai male. Alexander Wang è un maestro di pulizia e rigore, la sfilata Balenciaga un manifesto del nuovo minimalismo sensuale.

PFW: Balenciaga, collezione P/E 2015


Sì perché di sensualità si tratta, anche se c'è qualcosa di sportivo, atletico, tra tubini e tuniche diritte in bianco, nero e nudo, forme allungate e sottili ma di aderenza garbata, senza insistenze inutili e volgari. Talvolta le maniche strette si raccolgono increspandosi sul braccio, qualche trasparenza serve a illuminare il corpo e qualche incrocio a fascia sottolinea le spalle, niente di più, solo orli sotto il ginocchio e giù fino al polpaccio.

E poi la rete in cui cadere senza perdere compostezza grafica: una rete a maglie larghe in tubolare di seta o più fitta, con post-it di tessuto impigliato, oppure un reticolo quasi spugnoso e morbido: serve a creare alcuni dettagli, anche solo le tasche di un paletot, ma diventa anche gonna, top, davantino della blusa, completo due pezzi. Ballerine basse con lacci, sandali che sembrano pedali di bicicletta, occhiali da ciclista: lo stilista americano di origini taiwanesi ha solo 31 anni, pare abbia seguito affascinato il Tour de France ma certamente ha imposto il proprio stile al marchio, per tanti anni identificato con il suo predecessore Nicolas Guesquière.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.