×
1 394
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA LOGISTICA
Bottega Veneta Purchasing & Production Jewelry Specialist
Tempo Indeterminato · MONTEBELLO VICENTINO
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
10 mar 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Paris Fashion Week, le tendenze: gonne più lunghe e spalle larghe

Di
Ansa
Pubblicato il
10 mar 2011

Dove tenderà la moda il prossimo inverno? Oggi si chiude la "nove giorni" parigina del prêt-à-porter che conferma la tendenza milanese (ma anche quella newyorkese) alla sobrietà, al ritorno dell'eleganza e del "ben vestire".

Paris Fashion Week
YSL autunno-inverno 2011/12


Se a questi dettami le donne vorranno conferire una allure più parigina, innanzitutto dovranno adottare la coda di cavallo. Poi sarà d'obbligo, per essere alla moda, allungare le gonne oltre il ginocchio e perfino molto più giù. Con attenzione agli estremismi, sempre in auge: le più spericolate potranno infatti rinunciare del tutto alla sottana e mettersi semplicemente la calzamaglia sotto le giacche maschili molto "oversize", o sotto i cappottini minimi di lunghezza e con ampie maniche.

Paris Fashion Week
Stella McCartney autunno-inverno 2011/12 - Foto Ansa


Eh sì, la prossima stagione fredda segnerà decisamente il ritorno alle spalle larghe, ma morbide, e soprattutto al giro manica perfino esagerato, con ovvie conseguenze sulla forma di abiti e di capispalla. Arriva infatti la silhouette a trapezio rovesciato (la figura si amplia sopra e si restringe sotto la vita: serve a riproporzionare la figura ma non crediate che nasconda il sedere, anzi).

Resteranno di moda, anzi si moltiplicheranno le cappe, in versione maxi (come cappotto) in versione media (come giacca) in versione mini, come corpetto perfino degli abiti da sera. I pantaloni saranno di libera scelta: potranno essere skinny, a sigaretta, corti alla caviglia o sopra il tacco, larghi e rivoltati sul fondo, ma non a zampa d'elefante.

Paris Fashion Week
Céline autunno-inverno 2011/12 - Foto Ansa


Evviva le fantasie per l'inverno, ma con discrezione e parsimonia: bene i pois, qualche fiore e diverse geometrie. Molta pelle (anche di pitone) in passerella, perfino plissettata e mescolata con il pizzo oppure con effetto plasticato. Tanti dettagli di pelo ma anche parecchie pellicce, con buona pace degli animalisti che a Parigi continuano a protestare.

L'autunno-inverno che verrà non vedrà colori squillanti, se non come dettagli. Ritorna il nero (ma quando mai è sparito?), anche nella variante grigio antracite, ma soprattutto accostato ad altre tinte. "Black and white" sarà l'accoppiata sempre vincente: piace a tutti gli stilisti ed entusiasma le clienti.

Paris Fashion Week
John Galliano autunno-inverno 2011/12 - Foto Ansa


Di conseguenza, grande successo per i tessuti "Principe di Galles" sia micro sia macro, e per i tweed sale e pepe. Per ripararsi dal freddo ci sarà anche la novità delle sovrapposizioni: per essere chic bisognerà indossare una gonna corta e arricciata sopra un'altra più lunga, oppure mettersi i pantaloni sotto il vestito e anche una giacchina sul blazer. L'effetto palloncino per le meno magre è garantito.

Passando agli accessori, meno platform (sono stagioni ormai che gli stilisti cercano di toglierle dalla circolazione, per costringere le clienti, che invece resistono, al turn over della scarpiera) e tanti tacchi alti e solidi. Non spariscono quelli a spillo ma adottano una forma più signorile. Saranno supersexy gli stivaletti e i tronchetti, portati anche con calze e vestito. Le borse saranno tenute ancora in mano (a Parigi non si sono viste tracolle) e perfino quelle con il manico saranno molto fashion se trattate come "clutch" e "pochette".

Paris Fashion Week
Louis Vuitton autunno-inverno 2011/12 - Foto Ansa


Infine i bijoux, pochi ma che si fanno notare: catene e catene in vita come cinture, come decori di scarpe e borse, ma soprattutto come collane. E chi vorrà essere davvero à la page, anche culturalmente, corra a vedere la mostra di Cranach il Vecchio, che si è aperta oggi a Parigi, e si faccia copiare le bellissime catene dei suoi ritratti.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.