×
1 743
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
7 dic 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Parajumpers: la capsule “Kegen” con lo stilista giapponese Yoshinoro Ono

Pubblicato il
7 dic 2015

Parajumpers, il marchio di capispalla outerwear del gruppo veneto Ape & Partners, in collaborazione con lo stilista giapponese Yoshinoro Ono 
ha creato per l'inverno 2015-16 la capsule collection di 4 pezzi “Kegen”.

Parajumpers, il modello "Gentou" della capsule collection "Kegen"


Kegen è un'antica espressione della cultura nipponica, che descrive come gli Dei e i Buddha appaiano nel presente cambiando la loro apparenza fisica. 
Un concetto filosofico che spiega i fenomeni naturali legandoli alle forme divine. 
Fenomeni che riappaiono costantemente cambiando la loro forma e la loro estetica, ma preservando l’essenza.

Questa è la reinterpretazione che l’artista giapponese ha dato dell’essenza di Parajumpers, introducendo componenti tecnologiche inedite nei capi, 
come le “cuciture-non cuciture”, una tecnica di impuntura sostanzialmente invisibile all’esterno per la trapuntatura dei piumini.
 In questi capi, il tessuto è anch’esso performante: laminato impermeabile e stretch, sul quale cuciture e zip vengono nastrate,
 rendendo il piumino impermeabile.

Parajumpers, il modello "Suisei" della capsule collection "Kegen"


La seconda serie di creazioni di Yono ha invece un esterno in satin robusto, compatto e corposo, doppio in tessitura, 
opaco ma luminoso, con un interno a contrasto (in colore arancio ruggine) 
con tessuto leggero 20 denari ed imbottitura sintetica.

Parajumpers, che l'anno scorso ha aperto il suo primo monomarca in assoluto a Zurigo e quest'anno dei corner nel grande magazzino Harrod's a Londra, è nato dalla collaborazione della Ape & Partners S.p.A. di Segusino (TV) con il designer Massimo Rossetti, i quali si sono ispirati, in una versione più sportswear, alle uniformi in dotazione agli elicotteristi della squadra di soccorso e salvataggio "210th Rescue Squadron" della Guardia Nazionale statunitense con base ad Anchorage, in Alaska.

Parajumpers, il modello "Toby" della capsule collection "Kegen"


Dal 2006, anno in cui si è lanciata, Ape & Partners ha ottenuto una costante crescita nei suoi risultati economici, che negli ultimi due anni si è confermata a 2 cifre (+20% nel 2013, e +25% nel 2014). E per la prima volta supererà i 40 milioni di fatturato in questo 2015. Il mercato principale del brand Parajumpers rimane l’Europa in generale, con protagoniste Germania, Francia e Italia. Il prossimo focus principale di espansione saranno i mercati di Canada, Corea del Sud, Svizzera e Regno Unito.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.