×
1 327
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
15 dic 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Paquetà: strategie di diffusione in Medio Oriente, Europa e USA nel 2016/17

Pubblicato il
15 dic 2015

La previsione di crescita a livello mondiale del gruppo brasiliano di calzature Paquetà per i prossimi anni è decisamente ambiziosa: si parla di aprire un ufficio in Medio Oriente nel 2016, dal quale coordinare anche Africa e Asia. È prevista invece per il 2017 l'apertura in Europa, mercato focus su cui il gruppo ha già elaborato una strategia molto concreta. L'obiettivo sarà puntare sui clienti più grandi, quelli con un'ampia capacità d'acquisto, in grado di comprendere bene il posizionamento dei singoli marchi. 
Fra i mercati più difficili da conquistare c'è sicuramente quello italiano, dove Paquetà intende presentarsi con qualcosa di diverso, puntando tutto sull'originalità del prodotto brasiliano. Infine, vi saranno nuove aperture negli Stati Uniti.

www.paquetatheshoecompany.com.br/pt/brands


Un'altra questione determinante per la crescita del gruppo, almeno per il breve periodo, riguarda il nuovo tasso di cambio del real, che non può essere considerato come un fattore positivo a lungo termine, e per questo è un vantaggio molto relativo, che può tuttavia offrire l'occasione giusta per rafforzare i brand del gruppo, fa sapere l'azienda sudamericana. In questo momento, infatti, Paquetà è in grado di consegnare un prodotto di qualità, molto fashion, con un prezzo estremamente concorrenziale rispetto all'Europa.

In Brasile, Paquetà dispone di diversi canali per la vendita online delle sue calzature: ognuno dei tre brand del gruppo (Dumond, Capodarte e Lilly's Closet, che consentono al gruppo di coprire un target molto ampio di clienti finali, che va dalle ragazze giovanissime alle donne più classiche e raffinate) ha un proprio sito di e-commerce dedicato. Per quanto riguarda l'Europa, invece, le scarpe sono acquistabili all'interno dei portal Zalando e Zalora, con cui il brand registra ottimi risultati di vendita. Oltre all'online, Paquetà lavora con altri due canali: i negozi multimarca e quelli monobrand in franchising. Questi ultimi, che garantiscono al gruppo grande visibilità, sono oltre 170 punti vendita fra Brasile ed estero.

Una pubblicità di Lilly's Closet


L'azienda, fondata nel 1945 a Sapiranga (nello stato del Rio Grande del Sud), ha oggi 18.500 dipendenti totali, sette sedi di produzione e una capacità produttiva di 65.000 paia di scarpe al giorno. 
Il business totale del gruppo è suddiviso in quattro grandi aree relative alla commercializzazione di cinque marchi di calzature (oltre ai tre già citati, anche Ortopè e Ateliermix), alla gestione di un business di servizi, alla produzione in conto terzi di calzature per importanti brand internazionali e, infine, al management di circa 200 negozi multibrand al dettaglio, individuati da quattro insegne, che fanno di Paquetà il più importante shoe retailer del Brasile.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.