×
1 007
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CANALI
Analista Programmatore Erp Dynamics ax
Tempo Indeterminato · SOVICO
Pubblicità
Pubblicato il
17 apr 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

P1.CN, la rete sociale dell’élite cinese, arriva a 2 milioni di membri

Pubblicato il
17 apr 2012

Con uno slogan che dice tutto (“Connecting the Exceptionnal”) P1.CN è il nuovo social network alla moda in Cina. Il suo credo: mettere in contatto fra di loro i giovani cinesi ricchi, e metterli in relazione con i marchi dell'industria del lusso.



E' direttamente P1.CN a selezionare i membri ideali per far parte di questo ristretto circolo, utilizzando un centinaio di fotografi che entrano in locali di tendenza, boutique di lusso e serate del jet-set alla ricerca dei candidati adatti; in più, alcuni membri possono anche invitarvi nel network se siete stati fotografati. Composto per il 60% da donne e per il 40% da uomini, P1.CN funziona, gratuitamente, come Facebook, che in Cina è ancora bloccato, come accade per Twitter e Youtube.

"I membri possiedono un proprio profilo, si invitano come amici, possono ovviamente lasciare dei messaggi, chattare, condividere fotografie e video”, spiegava Sophia Pan pochi giorni fa sul palco dell’Atelier BNP Paribas. “Però, al contrario di Facebook, non vi sono applicazioni specifiche, si è su qualcosa di più basico, si condividono principalmente opinioni, commenti e immagini".

Differenze più notevoli con il gigante Facebook: il core target. “I nostri due milioni di iscritti sono tutti degli early-adopters”, precisa la cofondatrice. Hanno fra i 26 e i 30 anni, uno stile di vita molto cittadino, vivono soprattutto a Pechino o Shanghai, s’interessano alla moda, all'arte, alla cultura, e vogliono essere connessi con il mondo. Il loro unico problema: non sapere come spendere i loro soldi”.

E quindi, con un mercato del lusso cinese destinato a diventare il primo mercato mondiale nel 2015, i cui nuovi consumatori sono giovani (l'80% dei prodotti dell'industria del lusso sono acquistati da minori di 45 anni) e fortemente connessi al 2.0 (sono 513 milioni i consumatori on-line in Cina), si capisce bene perché l'industria del luxury s'interessi oggi a P1.CN.

In questi ultimi mesi, un certo numero di marchi francesi - Chanel, Dior, Cartier, Lacoste - e internazionali - BMW, Loewe, La Prairie, Lexus, La Mer, Tiffany o Canon – hanno scelto di essere clienti o partner del social network. Una vetrina commerciale importante, con ogni brand che propone ai membri il suo catalogo di prodotti on-line, le proprie campagne di comunicazione, pubblicità, news e video, e un modo di penetrare il mercato cinese nel modo più mirato.

Alexis Chenu (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.